Menu

Servi del Focolare della MadreS.H.M.

Nascita del gruppo giovanile - 1983

tumba_sanpedroNel 1983, Anno Santo della Redenzione, don Rafael Alonso, fondatore del Focolare della Madre, ritenne che era giunto il momento di dare inizio al ramo maschile del Focolare della Madre della Gioventù, il cui ramo femminile era nato l’anno precedente. Così, il 27 dicembre, festa di S. Giovanni Evangelista, sette ragazzi pronunciavano per la prima volta la formula di impegno sulla tomba di S. Pietro, come segno di fedeltà alla Chiesa Cattolica nella persona del Papa. Era la festa dell’Evangelista che ricevette l’ultimo regalo dal Cuore di Cristo: Sua Madre. “Donna, ecco Tuo figlio. Figlio, ecco tua Madre. E da quel momento il discepolo La prese nella sua casa” (Gv 19,27).

P_FelixAttraverso la preghiera e la direzione spirituale alcuni membri del gruppo giovanile sentirono la vocazione a donare la propria vita come sacerdoti, vivendo il carisma del Focolare della Madre con una consacrazione totale.

Il 3 gennaio 1987 a Fatima il fondatore don Rafael Alonso e Félix López si consacrarono in forma privata al Cuore Immacolato di Maria. Questa consacrazione nel cuore di P. Félix costituì l’atto di fondazione spirituale dei “Servi del Focolare della Madre”. Fondazione dei servi - 1990

 

primeros_siervos

L’8 settembre 1990, festa della Natività di Maria Vergine, tre giovani proferirono le loro prime promesse come “Servi del Focolare della Madre” nella cappellina del primo convento delle Serve del Focolare della Madre a Zurita (Cantabria). Nei primi anni vissero a Burgos intraprendendo gli studi di teologia alla Facoltà di Teologia del Nord per prepararsi al sacerdozio e per consolidare la prima comunità dei Servi.

Tutti i fine settimana si recavano a Santander per stare con il fondatore e per approfondire il carisma del Focolare. Furono anni d’intensa allegria, d’irremovibile speranza, di profonda fiducia, anni vissuti molto vicino a don Rafael e a Mamie.

 

 

Approvazione e prime ordinazioni sacerdotali

ordinacion_p_felix

Con il desiderio che la Chiesa mettesse il suo sigillo a quello che stavano facendo, parlarono con Sua Eccellenza Mons. José Guerra Campos, il Vescovo di Cuenca di allora, che si mostrò come un padre, aperto a riconoscere la nascente comunità. Fu Mons. José che ordinò i primi sacerdoti.

Nel 1993 P. Félix López fu ordinato sacerdote. Era il primo Servo che riceveva la grazia del sacerdozio. P. Juan Antonio Gómez fu ordinato sacerdote nel 1995.

Il 26 novembre 1994 Sua Eccellenza Mons. José Guerra Campos emanava il decreto di erezione canonica dei “Servi del Focolare della Madre” come Associazione Pubblica di Fedeli-Istituto Religioso in formazione.

 

 

Il nostro lavoro per il Regno di Dio

construccionIl nostro noviziato attualmente si trova nella casa che negli ultimi anni abbiamo ristrutturato a Las Presillas (Cantabria, Spagna).

Per vari anni abbiamo lavorato manualmente alla costruzione della Casa Focolare “Carmen Maria”, destinata ad essere casa di spiritualità per i membri del Focolare della Madre e abbiamo collaborato alla costruzione della casa per il noviziato delle Serve. Abbiamo anche collaborato alla costruzione degli edifici per gli studi televisivi e radiofonici e per la tipografia.

Traduciamo la rivista HM in tedesco e facciamo vari disegni per la rivista dei bambini, tra cui quelli dei fumetti.

 

 

La prima comunità fuori dalla Spagna

p_colm_eeuuNel 2003 fu fondata la prima comunità in Florida (USA). Alcuni dei nostri sacerdoti hanno lavorato come cappellani presso l’Università Ave Maria, in Florida. È stata la prima comunità ad essere fondata fuori dalla Spagna.
estudiando_roma

Fino al 2006 i servi che compivano studi teologici risiedevano a Burgos e compivano i propri studi presso la Facoltà di Teologia del Nord.

 All’inizio del corso 2006-2007, con l’autorizzazione del Vescovo di Cuenca, Sua Eccellenza Mons. José M. Yanguas, trasferimmo la nostra casa di formazione teologica a Roma. Qui ricevemmo il riconoscimento di una sede della nostra Associazione per il Vicariato di Roma.

mas_ordinacionesI nostri studenti frequentano i corsi di Filosofia e Teologia nella Pontificia Università della Santa Croce. Desideriamo prepararci intensamente per servire la Chiesa con fedeltà e per saper rispondere alle domande che assillano l’uomo odierno.

Il 7 luglio 2007 ricevettero l’ordinazione sacerdotale P. Henry Kowalczyk e P. Dominic Feehan dalle mani di Mons. José M. Yanguas, Vescovo di Cuenca.

La nostra comunità è costituita oggi da membri di sei nazionalità.

Nell’ottobre del 2010 l’Arcivescovo di Pamplona (Spagna), Mons. Francisco Pérez, ci ha affidata la parrocchia di Urroz-Villa assieme ad altre 18 piccole parrocchie rurali. Lì risiede una comunità di Servi. Un sacerdote riesce a conciliare i suoi studi per ottenere la Laurea in Teologia con l’attenzione pastorale alle parrocchie, aiutato da altri fratelli che stanno continuando i loro studi di Filosofia e Teologia.

Nell’ottobre del 2011, l’Arcivescovo di Valenza (Spagna), Mons. Carlos Osoro Sierra, ci ha affidata la parrocchia di San Dionisio e San Pancrazio. Uno dei nostri sacerdoti lavora come cappellano nella Clinica Ospedaliera di Valenza.
Un po’ alla volta sono stati ordinati altri sacerdoti. Attualmente siamo otto sacerdoti, alcuni dei quali si stanno preparando per ottenere i titoli di Laurea o Dottorato in Teologia, conciliando tali studi con il lavoro apostolico.

Nell’ottobre del 2012 il Signore ci ha permesso di aprire la nostra prima casa in terra di Missione. L’Arcivescovo di Guayaquil (Ecuador), Mons. Antonio Arregui, chiamò la nostra comunità affinché ci occupassimo dell’apostolato della parrocchia di Nostra Signora di Loreto. Lì stanno compiendo il loro lavoro apostolico due sacerdoti e due fratelli, portando a termine un lavoro pastorale di confessioni, direzione spirituale, catechesi, gruppi parrocchiali, benedizione delle case, evangelizzazione dei lontani… e collaborando nell’evangelizzazione e nell’amministrazione dei sacramenti in altre parrocchie e realtà diocesane.

Guardando ai Servi del Focolare della Madre si comprende facilmente la verità di queste parole di S. Paolo: “Dio ha scelto ciò che nel mondo è stolto per confondere i sapienti” (I Cor. 1, 27). Ma in questa coscienza di essere strumenti stolti e inutili ci sentiamo profondamente amati da Dio, scelti da Lui con una grazia di predilezione. Nonostante la nostra miseria, il Signore continua a portare avanti quest’opera che è Sua, quest’opera che è il regalo che Egli desidera fare a Sua Madre.

 siervos_excursion


Il nostro apostolato

jovenes y cruz

Il nostro apostolato s’incentra principalmente, anche se non esclusivamente, sulla gioventù. Ogni anno organizziamo campi estivi per ragazzi. L’estate scorsa ci sono stati vari campi estivi: in Spagna, negli Stati Uniti, in Ecuador. Organizziamo anche pellegrinaggi a Santuari Mariani o ad altri luoghi di culto. Gli Esercizi Ignaziani e i ritiri spirituali per i giovani e per le famiglie sono alcune delle attività nelle quali esercitiamo il nostro ministero sacerdotale.

Durante le vacanze ci dedichiamo anche alla costruzione delle nostre case. Questo è un segno di povertà ad imitazione di Cristo, che volle lavorare con le proprie mani.

hermano rene

Ogni comunità compie un apostolato specifico secondo la missione che è chiamata a compiere.

In ogni caso, noi Servi non ci definiamo per quello che facciamo, ma per quello che siamo. In qualsiasi luogo siamo chiamati a vivere la nostra consacrazione a Dio, attraverso il Cuore di Maria, vivendo le nostre missioni specifiche.

Suor Clare

Hermana Clare

Mai dimenticare tutto ciò che hanno sofferto per me.

Non so spiegare la gioia e il desiderio entusiasta che ho di soffrire per il Signore. Tutto mi sembra poco.

Reti sociali

Cerca

Choose Language