Menu

GiovaniIl Focolare della Madre della Gioventù è un’associazione di giovani cristiani che nasce nella Chiesa ed è a suo servizio, che pone nella sequela di Gesù Cristo il proprio ideale e che desidera compiere le tre missione che le sono proprie: LA DIFESA DELL’EUCARISTIA, LA DIFESA DELL’ONORE DI NOSTRA MADRE, SPECIALMENTE NEL PRIVILEGIO DELLA SUA VERGINITÀ, E LA CONQUISTA DEI GIOVANI PER IL SIGNORE.

valeria merkt 885 itFlorida, Stati Uniti
15 anni

La tua vita ha un senso?
Sì, la mia vita ha un senso. So che sono amata da Qualcuno che mi ama INFINITAMENTE e, in cambio, io vivo per amare.

Lotti per vivere o vivi per lottare?
Beh, direi entrambe le cose. La mia vita è un campo di battaglia e devo lottare per guadagnare la Vita Eterna. Però anche vivo per poter lottare e per difendere quello che è giusto, come soldato di Cristo e di Maria.

Vivi o sopravvivi?
Vivo. La mia ragione per vivere è che Cristo è morto per me, così che io devo vivere per Lui e un giorno anche morire per Lui.

Qual è la cosa più difficile che Dio ti possa chiedere?
La cosa più difficile che Dio potrebbe chiedermi è sopportare di nuovo la sofferenza di mia madre, come quando ebbe il cancro: non voglio tornare a passare attraverso ciò e nemmeno tornare a vederla soffrire così.

valeria merkt 320

Qual è la tua preghiera preferita?
La mia preghiera preferita è dire semplicemente. “Ti amo” a Gesù e a Maria durante la giornata tutte le volte che mi ricordo di farlo.

È vero che più dai, più ricevi?
Io credo che sia vero. Anche se non puoi dare solo per ricevere, devi dare senza volere niente in cambio. Sono molte le grazie che puoi ricevere se lo fai.

Alla fine della tua vita, se dovessi guardare indietro, come vorresti che fosse stata?
Mi piacerebbe guardare indietro e vedere che la mia vita è stata generosa e donata e che non ho mai negato a Dio quello che mi ha chiesto.

I giovani sono liberi?
Sì, i giovani sono liberi. Siamo liberi! Tuttavia a volte ci chiudiamo nelle nostre passioni, e diventa così buio che non riusciamo a vedere che la porta è spalancata e che dall’altra parte ci sono Gesù e Maria pronti a guidarci dalle tenebre alla luce.

Chi è Maria per te?
Maria è la mia maestra, mia madre e mia guida.

Dove trovi la pace?
Trovo la pace stando davanti al Santissimo.

Che cosa non faresti mai?
Non mi toglierei mai la vita.

Come matura una persona?
Una persona matura crescendo e imparando ad agire in modo prudente, paziente e giusto.

È necessario maturare come persona?
Sì, è necessario maturare come persona perché, se la gente non maturasse, nessuno sarebbe capace di decidere quello che è corretto o quello che è falso, quando difendere qualcosa o rimanere in silenzio, ecc.

La sofferenza aiuta a maturare? Perché?
valeria merkt 320 2La sofferenza aiuta a maturare perché insegna alla persona a perseverare e ad essere paziente, insegna anche molto sul valore della vita.

Che cosa ti ha fatto soffrire di più?

Che alcuni membri della mia famiglia si siano allontanati e si stiano allontanando dalla fede.

Qual è la cosa migliore che ti è successa nella vita?
La cosa migliore che è successa nella mia vita è che ho detto “sì” a Dio e sono entrata come aspirante nelle Serve del Focolare della Madre.

Qual è la cosa migliore della tua vita?
La cosa migliore della mia vita è il fatto che io abbia due famiglie: la mia famiglia naturale e il Focolare.

Che cosa vuole dire “aprire il proprio cuore a Dio”?
“Aprire il proprio cuore a Dio” vuol dire donarsi totalmente a Dio lasciando che Egli faccia di te quello che vuole.

Che cosa significa chiudere il proprio cuore a Dio?Chiudere il proprio cuore a Dio è scacciarlo dalla tua vita e mostrarGli che non Lo ami, né Gli vuoi bene, né hai bisogno di Lui.

Che cosa vuol dire “darsi”?
“Darsi” vuol dire negare se stessi ed essere disposti e attenti ad aiutare la gente intorno a te.

È possibile essere santo?
Sì, è possibile! Per questo Gesù è morto sulla croce. Dobbiamo solo lottare e voler essere santi e fare la volontà di Dio, qualunque essa sia.

Credi che la santità sia per tutti?
Sì, credo che la santità sia per tutti. Però non avviene “dall’oggi al domani”, ogni giorno deve essere una lotta costante per essere buoni e per fare il bene.

Che cosa diresti al Signore se potessi vederLo in questo momento?
Se potessi vedere il Signore in questo momento, probabilmente la prima cosa che farei sarebbe correre tra le Sue braccia e poi dirGli: “Ti amo, Gesù mio, abbi misericordia di me che sono peccatrice!”

valeria merkt 320 3

Completa la frase:

 

 

La cosa più grande dell’uomo è....il dono di avere l’Eucaristia.
Cercherò senza tregua... di fare la Volontà di Dio e non la mia!
Rinuncerei solo a...Rinuncerei solo a...
Il mio più grande desiderio è... appartenere totalmente e per sempre al Crocifisso.
Chiedo perdono ogni volta che...ho disobbedito ai miei genitori.
Mi costa...essere organizzata.

RISPONDI CON UNA PAROLA:

Tu: peccatrice
Amici: incoraggiano
America: paese
Lavoro: buono
Eucaristia: Amore
Speranza:virtù
Strada: stretta
Dio: Vita

©HM Revista; nº201 Marzo-Aprile 2018

 

Suor Clare

Hermana Clare

Cambiare costa e lottare stanca!

Karolina Vera: È una lettera che Sr. Clare mi consegnò sabato 9 aprile 2016, proprio una settimana prima del terremoto.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok