Menu

ProgettiGruppi Missionari del Focolare della Madre

Missioni e apostolato

Il Puyo

puyo03

Dal 2013 il Focolare della Madre realizza delle spedizioni missionarie nelle comunità indigene dell’Oriente ecuatoriano che appartengono alla parrocchia di Mushullacta, nel Vicariato Apostolico del Puyo.

L’obiettivo principale è quello di aiutare queste anime a diventare figli di Dio, visto che molti non sono stati battezzati o conoscono ben poco la fede cattolica. Inoltre ci preoccupiamo anche degli aspetti materiali, procurando che possano vivere con la dignità propria dell’essere umano.

Nelle nostre spedizioni al Puyo collaboriamo con P. Pedro A. Olivas, parroco incaricato di questa zona, portando il Vangelo alle comunità indigene meno seguite a causa della distanza e delle difficoltà di accesso ad esse.

puyo1

Tali comunità si trovano in zone interne della foresta e vivono in situazioni di estrema necessità e continui pericoli. La loro alimentazione di base - e praticamente esclusiva - è data da yucca e banane. Ci sono molti casi di morte per denutrizione. Soffrono anche il pericolo dei morsi di animali - serpenti, scorpioni, tarantole, ecc. - in molti casi letali. Le case consistono, nella maggior parte dei casi, in quattro travi coperte da rami che fanno da tetto per proteggersi dalle piogge, molto frequenti in Amazzonia. Contraggono molte malattie a causa della mancanza di igiene, che, a sua volta, è conseguenza della mancanza di acqua corrente. Per ottenere acqua, devono scendere al fiume, con i pericoli che questo comporta. Non hanno neppure installazioni di luce elettrica.

L’evangelizzazione che si realizza in queste comunità è di prima linea, poiché lì è molto recente l’arrivo del Vangelo. Sono desiderosi di sentir parlare di Dio, e un po’ alla volta si stanno formando per ricevere il Battesimo e gli altri sacramenti.

 

Isla Puná

islapuna1

Le Serve del Focolare della Madre, assieme al gruppo di laici e di giovani con i quali lavorano in Ecuador, fanno missioni periodiche nell’Isola Puná, la terza isola più grande dell’Ecuador. È nella Provincia di Guayas e ha un’estesione di 919 km 2 . È composta da 27 comunità e altre piccole frazioni. I membri del Focolare della Madre hanno constatato con stupore l’estrema povertà di queste persone. I centri di salute non hanno medicamenti né il materiale necessario nemmeno per mettere i punti a una ferita.

islapuna2L’isola conta sulla presenza di un sacerdote, il quale riesce ad arrivare alle comunità solo una volta all’anno, a causa delle lunghe distanze tra le comunità e le difficoltà nel tempo delle piogge non essendoci quasi strade. È una terra completamente di missione, in cui c’è bisogno della generosità di altre persone per poter aiutare umanamente e della donazione missionaria, affinché, con l’aiuto del Signore, possiamo evangelizzare e conquistare anime a Gesù Cristo.

Newsletter GMHM

Suor Clare

Hermana Clare

Cose da fare prima possibile

Un breve scritto di Suor Clare a una giovane di cui era guida spirituale. Solo alcune brevi, ma incisive parole. Cinque consigli e un...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok