Menu

Progetto emergenza terremotati

terremoto ecuadorweb

Dopo il terremoto devastatore in Ecuador i Gruppi Missionari del Focolare della Madre stanno organizzando un “Progetto emergenza terremotati”. Molte persone sono ferite e non hanno medicine adeguate, e migliaia di famiglie non hanno cibo a sufficienza. Le nostre suore e i collaboratori di Guayaquil e Chone hanno bisogno di aiuto economico per comprare cibo, medicine, materassi, ecc. per le famiglie bisognose della zona.

In base a fonti ufficiali, ci sono state 745 vittime del terremoto, tra morti e scomparsi, anche se è possibile che il numero di morti e scomparsi sia più alto. La maggior parte delle vittime sono state delle province di Manta (217), Pedernales (173) e Portoviejo (148).

Dare un donativo:

Donativo sporadico


Donativo periodico

Tramite bonifico bancario intestato a uno di questi conti:

-Banca: GRUPPO INTESA SAN PAOLO

-Intestato a: Associazione Serve Del Focolare

-Codice IBAN: IT38X0335901600100000143825

-SWIFT: BCITITMX


Tramite bonifico bancario estero intestato a:

Banca: COOPERA de LA CAIXA

Titolare: Grupos Misioneros del Hogar de la Madre

Indirizzo: Barrio San Julián, 20 39479 Zurita de Piélagos Cantabria (Spagna)

Numero di conto: ES10 2100 5571 9402 0008 1120

SWIFT: CAIXESBBXXX

IBAN: ES10 2100 5571 9402 0008 1120

Tramite una donazione fatta direttamente ad una comunità di Servi o Serve del Focolare della Madre. Per vedere i contatti delle comunità clicca qui.

Tramite Vaglia postale al nostro indirizzo: Grupos Misioneros del Hogar de la Madre, Barrio San Julián 20, 39479 Zurita de Piélagos, Cantabria (Spagna).

Foto di Ecuador dopo il terremoto:

banner riconstruzioneITA

 

 

Newsletter GMHM

Suor Clare

Hermana Clare

Spunti di meditazione di suor Clare

Chiedi al Signore cosa vuole da te. SMETTI di fare ciò che vuoi, ciò che ti fa sentire bene, e INIZIA a fare la volontà di Dio... Solo allora incontrerai la vera felicità.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok