Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Tutto posso in Colui che mi dà la forza

campaguayaquil larga

Campo per ragazze a Guayaquil (Ecuador), dall’11 al 23 marzo 2019.

campaguayaquil1

Quest’anno il motto dei campi in Ecuador è stato “Tutto posso in Colui che mi dà la forza” (Fil 4, 13). Con questo motto, ispirate dalla vita di Suor Clare e sotto la protezione di Sant'Agostino, abbiamo tenuto a Guayaquil due turni di campi di una settimana superando le 100 partecipanti in ognuno.

Ci siamo riunite sulle rive dell’Oceano Pacifico, sulla costa della penisola di Sant’Elena. L'atmosfera, in entrambi i campi, è stata di gioia fin dal primo momento e di partecipazione a tutte le attività. Senza dubbio la maggior sorpresa per le nuove partecipanti sono stati i momenti di adorazione e la Messa quotidiana, ma sono state proprio queste le grandi scoperte che hanno fatto durante il campo. Abbiamo avuto la fortuna di contare su sacerdoti che si sono dedicati con grande generosità alla confessione e alla celebrazione della Messa, e questo ha dato un tono di gioia spirituale a tutti i volti. Infatti l’adorazione e la Messa hanno conquistato progressivamente il cuore delle ragazze ed è stato ciò che più hanno gradito, soprattutto le più grandi.

campaguayaquil2

Le riunioni, i giochi e gli sport sono stati ispirati dal coraggio e dalla forza a cui alludeva il nostro motto. A metà campo abbiamo fatto un'escursione al Santuario di Olón, dove si venera un’immagine di Maria Rosa Mistica che pianse lacrime di sangue nel 1960. Dopo, abbiamo camminato fino alle cascate di Dos Mangas attraverso boschi tropicali per arrivare alle bellissime cascate di acqua dove le ragazze hanno potuto fare il bagno.

Il gioco più apprezzato è stato il “calcetto umano” dell’ultimo giorno e, sicuramente, lo sono stati anche i bagni in mare, il nascondino con le Suore, i lavoretti… Il secondo campo ha avuto una sorpresa speciale con l’arrivo di una bella statua della Madonna a grandezza naturale, che le più grandi hanno potuto vegliare una notte sulla spiaggia, dedicandole canti e preghiere personali.

Molte cose ci sono da ricordare e di cui ringraziare il Signore e nostra Madre, e per alcune (speriamo per tutte) esse saranno l’inizio di una vita più impegnata con Dio.

Vedi album fotografico

Suor Clare

Hermana Clare

Cose da fare prima possibile

Un breve scritto di Suor Clare a una giovane di cui era guida spirituale. Solo alcune brevi, ma incisive parole. Cinque consigli e un...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok