Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Incontro speciale con la Madonna

noticia convisespeciales

Incontro per madri e figlie ad Alcalá de Guadaíra (Siviglia), 18 maggio 2019.

convisespeciales2

Lo scorso 18 maggio abbiamo avuto qui, ad Alcalá de Guadaíra, per la prima volta, una incontro di madri e figlie. Dato che era maggio ⎯e maggio è il mese dedicato alla Madonna ⎯e che il 30 maggio si è compiuto il centenario della consacrazione della Spagna al Sacro Cuore, tutto l'incontro ruotava attorno alla Vergine e al Sacro Cuore di Gesù.

Abbiamo iniziato la nostra giornata andando al Santuario per stare un po' con la Madonna. Una delle suore ha dato alcuni brevi spunti di preghiera. Ha parlato dell'importanza di essere molto vicini al Signore e alla Vergine Maria, della purezza e della vera bellezza che irradia il volto di colui che ha quell'amicizia con Gesù, e di come il peccato ci fa perdere quella lucentezza. Ma la Madonna, da buona Madre, è sempre sollecita ad aiutarci per rimetterci in carreggiata, anche quando apriamo solo un po' le porte del nostro cuore con la preghiera di un'Ave Maria. Avevamo preparato una ghirlanda per la Vergine Maria e due delle ragazze più piccole hanno avuto la grazia di incoronarla. Poi sono passate madri e figlie e, inginocchiate davanti alla statua della Vergine, hanno ricevuto da una corda che nostra Madre aveva in mano, un braccialetto, per simboleggiare l'appartenenza a Lei. Abbiamo cantato vari canti con molta forza, e L'abbiamo salutata lanciandole un bacio.

convisespeciales3

L'attività successiva è stata il lavoretto. Si trattava di creare un gufo magnetico con un piccolo quaderno e una penna da attaccare sul frigo per scrivere la lista della spesa. Le ragazze hanno ritagliato il feltro e le madri lo cucivano. Finito il lavoretto, siamo andate a mangiare i nostri panini. Le ragazze mangiavano, chiacchieravano, giocavano, e le madri, in quel momento, hanno colto l'opportunità per fare due chiacchiere con le suore. Dopo il pasto abbiamo avuto un momento di formazione. Abbiamo parlato della devozione al Sacro Cuore di Gesù, come consolarLo e l'importanza del fatto che Cristo regni in Spagna e nei nostri cuori. Finita la riunione è arrivato il momento del gioco.

Tra il caldo, l'acqua, le risate, gli inciampi, gli errori, la fretta di completare le prove, la competitività, le "trappole", ... sia le ragazze sia le madri hanno avuto un momento di grande divertimento. Le ragazze non avrebbero mai immaginato che le loro madri fossero così coinvolte nel gioco, e anche una delle ragazze non smetteva di stupirsi e continuava a dire: «Non ci posso credere che mia zia mi abbia gettato un catino d'acqua addosso!». Con ogni prova che vincevano potevano togliere una spina dal cuore di Gesù che avevamo dipinto in grandi dimensioni, per consolarLo. Le madri hanno potuto vedere e vivere ciò che vivono le loro figlie quando le portano agli incontri qui, al Santuario dell'Aquila.

Siamo sicure che per il Signore e la Vergine Maria sia stata una grande consolazione vedere le ragazze e le loro madri correre, ridere, giocare, cucire, pregare e imparare insieme e con loro. Speriamo che tutti i nostri giorni possano essere una vera consolazione per il Cuore di Gesù e della Vergine, e che il Loro amore e la Loro bellezza possano risplendere in noi ed essere così Loro testimoni ovunque ci troviamo.

Suor Clare

Hermana Clare

Suor Clare e i cristiani perseguitati

Karolina Vera : Sr. Clare stava vivendo come una vera cristiana, morendo ai suoi gusti e desideri. Mi disse che avevamo una grande...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok