Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2010

Campeggio per ragazzi in Florida e Georgia

Il Focolare della Madre della Gioventù ha realizzato campeggi estivi per ragazzi in Ocala (Florida) e Blairsville (Georgia), a cui hanno partecipato 29 bambini dagli 8 ai 13 anni e 31 ragazzi dai 14 ai 17 anni. I più piccoli si sono recati nella zona del Lago Halfmoon, nel Parco Nazionale di Ocala, mentre i più grandi nel Vogel State Park a Blairsville.

Durante i due campeggi i ragazzi hanno dovuto fare lo sforzo di uscire da se stesso e incontrare la bellezza di una vita centrata in Cristo, attraverso una dose giornaliera di Adorazione Eucaristica con gli spunti di meditazione, la messa, il rosario e conferenze date dai Servi.

I piccoli hanno coltivato le virtù quali l’obbedienza, l’umiltà, la povertà, la gioia, l’onestà, il servizio, la carità ascoltando racconti sui sogni di San Giovanni Bosco e altri aneddoti sull’importanza della vita cristiana.

Anche i grandi hanno dormito in tende da campo oltre a fare varie escursioni, tra cui Blood Mountain, Cala de Duke, Cascate di Anna Ruby e Bear Hair Gap, scoprendo il valore dello sforzo e del sacrificio.

In entrambi i campeggi, i padri Colum ed Henry si sono dati il cambio per celebrare la Santa Messa restando disponibili per la confessione e per colloqui personali.

 

È la grazia di Dio che tocca i loro cuori. È il tempo trascorso davanti al Signore nella Messa e nell’Adorazione che fanno assumere a questi campeggi una grande portata. Preghiamo affinché i ragazzi si aprano a Lui, scoprendo di volta in volta la bellezza della creazione e del Creatore.

Estratti di Testimonianze:

Brendan de Padua (Jacksonville, Florida), Guida

“Tutta la settimana è stata piena di molte grazie, di cose che ho potuto offrire a Dio e mi è risultato molto facile concentrarme nella preghiere… Una esperienza fantastica che mi ha aiutato a crescere nel mio cammino spirituale, e sono grato per aver potuto partecipare”.

Dominic Guerrero (Ave Maria, Florida), Partecipante

“Ho imparato a rispettare di più le ragazze perché sono sensibili e fragili. E che non posso guardare alle ragazze senza modestia e nel caso di qualche tentazione devo ricorrere a Maria affinché mi aiuti a ritirare lo sguardo. DIO VI BENEDICA”.

Isaiah Suriel (Jacksonville, Florida), Partecipante

“Ciò che più mi ha avvicinato a Dio sono state le preghiere di tutti i giorni… Tra le grazie che ho ricevuto una volta terminato il campeggio sono gli atti di umiltà, di pazienza e la capacità di superare l’orgoglio”.

Album fotografico

Suor Clare

Hermana Clare

Suor Clare e i cristiani perseguitati

Karolina Vera : Sr. Clare stava vivendo come una vera cristiana, morendo ai suoi gusti e desideri. Mi disse che avevamo una grande...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok