Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Come in qualunque altro luogo dove è presente il Focolare, anche a Chone l’8 settembre fu un giorno speciale, festeggiando il compleanno di Nostra Madre come l’occasione richiedeva.

Tutti siamo convinti che è una grazia partecipare alle cerimonie del Focolare della Madre, come i voti dei Servi e delle Serve, gli ingressi dei candidati e delle candidate al noviziato, le feste speciali come l’Approvazione pontificia… Purtroppo non sempre è possile assistere a queste cerimonie per la distanza, il lavoro, la salute, ecc.

I Servi del Focolare della Madre hanno fondato una nuova comunità a Urroz-Villa (Navarra), formata da P. Reinhard (neo parroco), Fr. Andrew, Fr. Greggy, John Wright e Jim Davila.

Durante le vacanze scolastiche sono proseguiti senza sosta i lavori per l’attesa sala di riunioni in costruzione a Playa Prieta, in particolare per quanto riguarda la pavimentazione. 

Le Serve di Alcalá de Guadaíra hanno assistito alla beatificazione di “Madre Maria de la Purísima”, della Compagnia della Croce, che si è svolta nello Stadio Olimpico di Siviglia (Spagna), accompagnate da un piccolo gruppo del Focolare, tra cui Esmeralda e Manuel Félix che il giorno seguente avrebbero contratto matrimonio.

Domenica 12 settembre un gruppo di giovani si è riunito nella tenuta “Maria Elisabetta” per un giorno di ritiro. Con grandi sforzi, dato che la settimana successiva sarebbe stata d’esami, più di 30 ragazzi e ragazze sono partiti da Playa Prieta per vivere una giornata con le Suore. Alcuni di essi portarono anche libri per provare a studiare nei momenti liberi.

Nel collegio di Playa Prieta, l’8 settembre è stato un giorno di festa. Solitamente i bambini partecipano insieme alla Santa Messa il lunedì e questa settimana avevamo pensato di spostarla al mercoledì per celebrare il compleanno di Nostra Madre.

Suor Clare

Hermana Clare

Nessuno l’aveva dimenticata

Clare Hernàndez (Stati Uniti): Questo muro cadde in frantumi quando me ne dovetti andare da quel Paese così bello. Era come se Suor Clare fosse lì, dappertutto.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok