Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2011

Incontro di Settimana Santa in Ecuador

Come negli anni precedenti, il IV Incontro della Settimana Santa del Focolare della Madre celebrato a Playa Prieta, Ecuador, ha avuto inizio con la Messa Crismale nella Cattedrale di Portoviejo, nella quale P. Juan, SHM, ha concelebrato con l’Arcivescovo Mons. Voltolini e con il resto dei sacerdoti del posto.

Da Portoviejo ci siamo diretti a Playa Prieta per vivere questi giorni santi in totale unione con il Signore e Nostra Madre. Vi hanno partecipato all’incirca 100 persone. È stata una grazia poter contare sul nuovo salone costruito nella scuola, perché ci ha permesso di pranzare tutti insieme.

Come negli altri Incontri di Settimana Santa del Focolare nel mondo, abbiamo seguito l’ultimo libro di Benedetto XVI come strumento per le riunioni guidate da P. Juan, Suor Paqui e Suor Estela. A tutte le celebrazioni liturgiche hanno partecipato gli abitanti di Playa Prieta e la chiesa si è riempita fino a lasciare persone in strada.

Il Venerdì Santo abbiamo celebrato la Via Crucis per le strade principali del paese, sotto un sole cocente che ci ha permesso di unirci meglio alle  sofferenze del Signore, anche se evidentemente in misura minore.

Anche alla grande Veglia del Sabato Santo hanno partecipato molte persone del paese, e si è celebrata l’entrata di un nuovo membro nella famiglio di Dio per la grazia del battesimo. Dopo la veglia, il consueto festival dove ciascun gruppo ha offerto le migliori performances artistiche.

Ugualmente la domenica abbiamo avuto la grazia di un nuovo battesimo e l’assemblea finale, nella quale abbiamo potuto sperimentare, tra le lacrime, come il Signore non si è lasciato vincere in generosità e ha diramato una pioggia di grazie tra quanti hanno assistito all’incontro.

Dopo di tutto... saluti e ritorno alla normalità, però con la gioia nei nostri cuori del Signore Risorto.

Album fotografico{jcomments on}

Suor Clare

Hermana Clare

Tutto il tempo con emicranie

Carolina Aveiga : Spesso io faccio la vittima e devo imparare da suor Clare.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok