Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2011

Beato Giovanni Paolo II!

L’1 maggio abbiamo avuto la grazia di assistere alla beatificazione di Papa Giovanni Paolo II a Roma. Sono stati giorni indimenticabili nei quali abbiamo potuto avvertire la presenza quasi palpabile del nuovo Beato tra noi. Sembrava che stesse tra noi.

In piena celebrazione dell’ottava pasquale, un gruppo di 18 Serve, insieme a P. Rafael Alonso ed Esmeralda, LFM, si sono dirette in macchina da Valencia (Spagna) fino a Roma (Italia). Un lungo pellegrinaggio di oltre 1700 Km dove non sono mancati disguidi e sacrifici. Però ne è valsa la pena!

Il gruppo è giunto a Roma il mercoledì dell’Ottava, molto tardi. Le Serve di Roma attendevano con gioia…

Giovedì, venerdì e sabato sono stati giorni di preparazione in cui c’è stato modo di mostrare alle Suore che non erano state mai a Roma alcune chiese delal città. Il venerdì si sono unite anche le Serve di Lumezzane (Italia).

Sabato 30 aprile tutta la comitiva ha partecipato alla veglia di preparazione alla beatificazione presso il Circo Massimo, con la recita del Rosario, la proiezione di alcuni filmati su Giovanni Paolo II e l’intervista a persone che gli sono state molto vicine, tra cui il Card. Dziwisz e il dott. Navarro-Valls.

Domenica 1 maggio, il “grande giorno”.  Una grande concorrenza di celebrazioni: domenica nell’Ottava di Pasqua, Festa della Divina Misericordia, inizio del Mese mariano, Festa della mamma (in Spagna), compleanno di Suor Karen presente a Roma e, quindi la beatificazione del nostro amatissimo Papa Giovanni Paolo II. Cosa chiedere di più!

beatificacion2Dopo una levata di buon mattino, nell’avvicinarci al Vaticano ci siamo accorti che tutta Via della Conciliazione era strapiena di gente. Cosa fare? Ci furono vari tentativi per accedere, alcune Suore ci sono riuscite, ma la maggior parte del gruppo è rimasta fuori. Quindi abbiamo virato verso il Circo Massimo, dove avrebbero proiettato la celebrazione.

jpii

È stata una grazia enorme, con il Circo Massimo immerso in un clima di vera preghiera, che ci ha permesso di vivere molto bene la Messa e la beatificazione. Il momento culmine è stato lo scoprimento del ritratto del nuovo Beato. Tutte le persone presenti hanno scoppiato in lacrime. Che momento di grazia! È stato come un “affacciarsi dalla finestra del cielo” per guardarci, come ha disse il Santo Padre Benedetto XVI nel funerale di Giovanni Paolo II. Il lungo applauso, le lacrime e l’emozione hanno caratterizzato questo momento storico.

Rendiamo grazie al Signore e a nostra Madre, che ci ha permesso di vivere questi giorni di grazia.

Album fotografico{jcomments on}

Suor Clare

Hermana Clare

Cose da fare prima possibile

Un breve scritto di Suor Clare a una giovane di cui era guida spirituale. Solo alcune brevi, ma incisive parole. Cinque consigli e un...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok