Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Categoria: Giugno

Lunedì 13 giugno abbiamo iniziato con grande aspettativa il campo estivo in Italia. Dopo la foto di rito ci siamo messe in cammino verso la nostra destinazione. Brignano Gera D’Adda, nella vicina provincia di Bergamo.

 

In totale c’erano 28 ragazze. Le attività si sono svolte nell’oratorio di una parrocchia. Una casa grande, con la Chiesa, dove abbiamo potuto avere il Santissimo con noi tutti i giorni. C’era anche un refettorio molto grande, un ampio cortile esterno e una cucina. Ci hanno aiutato molto anche i sacerdoti delle parrocchie limitrofe, che hanno celebrato la Santa Messa giornaliera.

 

Per molte delle ragazze era la prima volta che partecipavano ad un nostro campo estivo. Quest’anno si è trattato di un viaggio missionario per il mondo. Ogni giorno abbiamo visitato un continente diverso, realizzato una visita spirituale a un relativo santuario e abbiamo conosciuto la vita di un santo di queste terre, apprendendo le sue virtù.

Ciascuna bambina aveva un proprio passaporto per poter realizzare questo viaggio e ogni mattina, tra le prime cose da fare c’era la timbratura per poter accedere al nuovo continente. Anche i giochi e i laboratori manuali erano in sintonia con il continente del giorno.

 

Il mercoledì abbiamo visitato il Santuario della Vergine di Caravaggio, a 6 km dal paesino dove alloggiavamo. È un luogo dove ci furono alcune apparizioni della Vergine il 26 maggio del 1432 a una donna del posto chiamata Giannetta, conosciuta per le sue grandi virtù, la sua vita onesta e la sua pietà cristiana. La Vergine veniva a chiedere pentimento e conversione per i numerosi peccati commessi dagli uomini, chiedendo digiuno a pane ed acqua, e il festeggiamento della Vergine il sabato come ringraziamento per le grazie che elargisce per gli uomini. Sul posto sgorgò anche una fonte come a Lourdes, le cui acque continuano ad essere miracolose ancora oggi.

 

Il venerdì siamo invece stati in un parco vicina dove c’era un parco giochi con altalene: le ragazze ne hanno approfittato alla grande.E così siamo arrivate alla domenica, ultimo giorno del campo estivo. 

Abbiamo invitato i genitori a partecipare alla Messa delle 11 nel paesino. Quindi abbiamo pranzato anche alla presenza del parroco e a seguire le ragazze hanno fatto alcune rappresentazioni che avevano realizzato durante i falò.

È stata senz’altro una settimana intensa di attività, amicizia, preghiera, con molte grazie e durante la quale si sono imparate molte cose nuove. Le partecipanti sono andate via molto contente e alcune hanno già chiesto di iscriversi per il prossimo anno. Dio sia Benedetto!

Archivio fotografico {jcomments on}

Suor Clare

Hermana Clare

Nessuno l’aveva dimenticata

Clare Hernàndez (Stati Uniti): Questo muro cadde in frantumi quando me ne dovetti andare da quel Paese così bello. Era come se Suor Clare fosse lì, dappertutto.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok