Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Categoria: Novembre

Domenica 30 ottobre è stato solo il primo giorno di un fine settimana ricco di grazie e benedizioni per il Focolare della Madre qui a Lumezzane.

La giornata è iniziata come tutte le domeniche con la celebrazione della Santa Messa, questa volta alle 9.30 in parrocchia. Dopo, insieme alle bambine dai 6 agli 11 anni ci siamo spostate al centro “Don Rovetta” per una giornata intera di ritiro. Tutte le attività hanno avuto come tema centrale la parabola dell’uomo che trova un tesoro nascosto in un campo, va e vende tutto quello che ha per poter comprare quel campo. 

Abbiamo pregato riflettendo sugli insegnamenti di questa parabola davanti al nostro Tesoro, Gesù Sacramentato. Abbiamo cantato, ballato, cucinato e mangiato tutte insieme ,come in una grande famiglia. Ci siamo anche divise in equipe e abbiamo giocato a “caccia al tesoro ”- il nostro tesoro era Gesù Eucarestia. Dopo che abbiamo finito di giocare, 5 bambine hanno preso (o hanno rinnovato)  l’impegno nel Focolare della Madre. Erano molto felici di far parte del regalo che il Signore ha voluto fare alla sua Madre, che e anche nostra Madre! Tutte siamo tornate a casa molto contente dopo questa giornata trascorsa insieme a Lei.

Terminato il ritiro, le suore e un gruppo di 8 ragazze dai 12 ai 14 anni siamo andate a Brignano Gera d’Adda, un paese situato a un’ora di macchina  da qui, dove appena una settimana fa una comunità di suore ha aperto una nuova casa. La ci aspettavano le nostre sorelle… Che gioia immensa! Il giorno dopo si sono unite al nostro ritiro altre 3 ragazze di Brignano. E lì che abbiamo trascorso il ponte di “Tutti i Santi”. In questo primo giorno, dopo cena, abbiamo fatto un gioco che consisteva nel superamento di  varie prove  per scoprire lo slogan del ritirp “Fireproof your faith” (metti a prova di fuoco la tua fede). Tutto girava intorno alla fede in Dio: conservare la fede, condividere la fede,rafforzare la fede etc.

Il giorno seguente, il 31 ottobre, dopo la preghiera mattutina, abbiamo visto il film “Sfidando giganti”, un racconto molto intenso che ci ha insegnato molte cose su come dobbiamo vivere la fede in ogni circostanza e crescere sempre nell’amore di Dio, nella prosperità e nelle avversità. Una frase chiave del film è stata presa dalla Parola di Dio: “nulla è impossibile a Dio”.

In seguito abbiamo fatto delle “caccia al tesoro” relazionate alla fede, con tracce distribuite in varie parti del paese, intorno alla chiesa. Abbiamo anche decorato delle magliette con lo slogan del ritiro, che abbiamo tenuto come ricordo di tutte le grazie che abbiamo ricevuto durante tutto il fine settimana.  Il momento centrale della giornata è stata però la Santa Messa del pomeriggio.

La sera abbiamo avuto il festival “Firerproof  Show” con due presentatori “celestiali” - Fire e Proof – che ha visto la presenza delle suore come invitate speciali che rispondevano alle domande più profonde dell’incontro, con piccole pause  per ballare, cantare, giocare etc.  Quando i nostri presentatori  hanno dovuto tornare al cielo, noi abbiamo avuto un momento di preghiera davanti al  Santissimo, in riparazione di tutte le offese che il Signore riceve nell’Eucarestia , specialmente in questa notte (la festa pagana di Halloween). Suor Sara ci ha raccontato la storia di una studentessa universitaria che si è convertita grazie all’Eucarestia e di alcuni casi di sacrilegio che sono avvenuti negli ultimi anni. Abbiamo pregato e cantato al Signore volendo mostrargli con tutto il cuore il nostro amore.

L’1 novembre lo abbiamo trascorso con i santi. Siamo andate a Messa e dopo abbiamo fatto un laboratorio e dei giochi sui Santi. Alla fine del ritiro, ognuna  ha ricevuto un santo protettore per tutto  l’anno , del quale scoprire  e imparare cose sulla sua vita.

Ringraziamo Dio e Nostra Madre per tutto quello che abbiamo ricevuto in questi giorni e speriamo che dia frutti per la vita eterna!

TESTIMONIANZA

Prima di tutto vi voglio ringraziare per averci permesso di vivere questa esperienza. Salvo alcuni momenti di difficoltà (sonno, stanchezza) ho potuto mettere alla prova del fuoco la mia fede .Voglio ringraziarvi anche per il significato dell’“amore vero” che, da quando credo veramente, sto cercando con impegno. Ho rinforzato la mia fede e ho compreso, grazie al film che abbiamo visto, che niente è impossibile a Dio e che le sue vie sono infinite. Questa esperienza mi ha arricchito molto. Credo che sono stata capace di distinguere i momenti di raccoglimento da quelli di gioco, e questo mi ha aiutato a comunicare con Dio.

Grazie mille.

Chiara Prandelli

Album fotografico{jcomments on}

Suor Clare

Hermana Clare

Sono tornato in seminario

David Donaghue (Inghilterra): Stavo per lasciare il seminario. Vedendo la testimonianza di Sr. Clare ho ricevuto una grande grazia e sono tornato in seminario. Con la grazia di Dio, sarò ordinato sacerdote il 20 luglio 2019.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok