Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Categoria: Settembre

logo-italianoL’ 11 ottobre 2012 inizierà l’Anno della Fede, solennità di Gesù Cristo, Re dell’ Universo, che si concluderà il 24 ottobre 2013. La data di apertura coincide con due anniversari importanti: il cinquantesimo anniversario dell’apertura del Concilio Vaticano II e il ventesimo anniversario della promulgazione del Catechismo della Chiesa Cattolica.

Il Santo Padre, Benedetto XVI, ha voluto convocare questo Anno della Fede per invitarci ancora una volta ad un’autentica conversione al Signore, all’ intensificazione della nostra vita di fede e ad una riflessione sui contenuti della fede che professiamo, in modo da essere veri testimoni per quelli che ancora non lo conoscono.

Vale la pena leggere il “Documento Apostolico Porta Fidei”, nel quale il Santo Padre esprime i fini e le aspettative di questo Anno della Fede. Altra lettura raccomandata per prepararsi a questa celebrazione cosi importate è “Nota con indicazioni pastorali per l’Anno della Fede” della Congregazione per la Dottrina della Fede, dove troviamo esempi concreti di come viverlo.

annusfidei-italianoIl portavoce incaricato dell’Anno della Fede, il Consilio Pontificio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, ha lanciato una pagina web, www.annusfidei.va, dove si possono seguire le notizie, il calendario degli eventi e delle celebrazioni, etc... In più, il Consilio Pontificio mette a disposizione tante risorse per la lettura e la meditazione. Nella pagina web si possono trovare i link delle letture raccomandate per questo anno: Catechismo della Chiesa Cattolica, Compendio del Catechismo, le catechesi del Santo Padre sugli Apostoli, sulle donne di fede, sulla preghiera…e tanto altro.
E’ un anno per approfondire la nostra fede, nel quale il Signore vuole donarci tante Grazie. Approfittiamone dall’inizio!

Suor Clare

Hermana Clare

Mi ha spinto a dire sì

Carmen Pérez (Spagna): La storia di Suor Clare mi ha aiutato molto in un momento di decisione. Vidi il documentario “O tutto o niente” proprio qualche giorno prima di fare un’esperienza vocazionale in un convento.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok