Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2012

Ritiro a Ceibos

RetiroSabato 15 dicembre, le sorelle di Guayaquil hanno organizzato un ritiro di silenzio che ha avuto luogo nella parrocchia di Ceibos “Maria Madre della Chiesa”, che ha messo a disposizione sale e una piccola cappella per la preghiera.

Il tutto è cominciato nella nostra cappella di “El Condor”, dove ci siamo trovati alle 7 del mattino per pregare le lodi e per una preghiera di fronte al Santissimo, nell’attesa degli autisti.

Le sorelle hanno chiesto ad alcuni amici il piacere di portare le donne che avrebbero partecipato al ritiro alla parrocchia di Ceibos, a venti minuti di macchina. Durante il tragitto abbiamo pregato il rosario per mantenere un clima di silenzio e all’arrivo abbiamo partecipato alla Santa Messa.

OraciónA seguire abbiamo sviluppato alcuni punti di meditazione sull’incarnazione di Cristo, concluso con un tempo per la preghiera personale. Alle 11 ci hanno proposto un video per la riflessione: la testimonianza di Bosco Gutierrez, sequestrato in Messico, che ha raccontato la sua esperienza straordinaria di come l’arresto sia servito all’avvicinamento e alla conversione a Dio.

Abbiamo pranzato in silenzio. Ciascuna di noi aveva portato il suo pranzo e abbiamo mangiato ascoltando la storia dei tre pastorelli di Fatima. Ci ha aiutato molto lo spirito di sacrificio. Prima di pensare all’atto successivo, le sorelle ci hanno passato una cesta di fogli che riportavano diverse frasi prese dal Kempis e da alcuni santi. Nell’incontro finale ci siamo rese conto di come i fogli fossero stati scelti per ciascuna da Dio, poiché contenevano parole su cui avevamo riflettuto e parlato prima di entrare nel ritiro e che ora apparivano come risposta ai dubbi che avevamo.

Per concludere, padre Francisco, parroco di Maria Madre della Chiesa ha diretto una discussione sulla tiepidezza, riferendosi anche all’Apocalisse: “ poiché non sei né caldo né freddo”.

È stata una giornata molto arricchente. Grazie a Dio e a tutto quello che l’hanno resa possibile.

Album fotografico {jcomments on}

Get the flash player here: http://www.adobe.com/flashplayer

Suor Clare

Hermana Clare

Cambiare costa e lottare stanca!

Karolina Vera: È una lettera che Sr. Clare mi consegnò sabato 9 aprile 2016, proprio una settimana prima del terremoto.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok