Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2015

Un giorno in famiglia con la Madonna

InmaculadaIncontro delle famiglie a Brignano, Bergamo (Italia), 8 dicembre 2014.

A Brignano è ormai diventata una tradizione fare un incontro delle famiglie l’8 dicembre, cercando di conoscere e di amare di più Maria Immacolata, nostra Madre.

In questo terzo incontro nella parrocchia di Santa Maria Assunta ci siamo riunite una sessantina di persone per trascorrere una giornata in famiglia assieme a nostra Madre, la Madonna. Dopo la S. Messa in parrocchia e un caffè al bar dell’oratorio, gli adulti sono tornati in chiesa per un’Ora Santa guidata con una meditazione. Nel frattempo i bambini hanno fatto una visita a Gesù nella cappella dell’oratorio, e hanno fatto un lavoretto natalizio. Alle 12.30 ci siamo riuniti nell’oratorio per mangiare assieme. Il pranzo è stato preparato con il contributo di tutti.

Inmaculada

Nel pomeriggio i bambini hanno tenuto una riunione con le suore, e poi hanno fatto un gioco, nel quale hanno ottenuto i vari personaggi che avrebbero permesso loro di costruire un presepe in casa: i pastori, la stella, i Re Magi, l’asino e il bue, e ovviamente Gesù, Maria e Giuseppe.

Simultaneamente gli adulti hanno potuto godere della testimonianza di una persona che è venuta per parlare di Giulia Gabrieli, una ragazza di 14 anni, di Bergamo, che è morta 3 anni fa in odore di santità. A Giulia diagnosticarono un cancro quando aveva appena 12 anni, e iniziò un lungo e doloroso trattamento di chemioterapia con la speranza di guarire. Sembrava che fosse guarita, quando dopo un anno le trovarono alcune metastasi e compresero che non esisteva una soluzione umana. Ma ciò che veramente era impressionante della testimonianza, era vedere la maturità e la fede di una ragazza così giovane, che aspettava con gioia l’incontro con il suo Signore. La persona che è venuta a parlare aveva conosciuto Giulia nove mesi prima della sua morte, ed era stata molto vicina a lei durante tutto quel tempo. Tutti rimasero veramente impressionati dalla sua testimonianza e dalla fede di questa ragazza, che seppe accettare e affrontare la sua situazione con un’integrità umana e spirituale impressionanti.

La giornata si è conclusa con la recita del Rosario tutti assieme per onorare la Madonna nel giorno della Sua festa e per affidare tutte le famiglie alla Sua protezione e alle Sue cure materne.

Vedi album fotografico

Suor Clare

Hermana Clare

Suor Clare e i cristiani perseguitati

Karolina Vera : Sr. Clare stava vivendo come una vera cristiana, morendo ai suoi gusti e desideri. Mi disse che avevamo una grande...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok