Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2015

Anniversario del Focolare della Madre della Gioventù

HMJFesteggiamenti in occasione dell’anniversario del ramo femminile del Focolare della Madre della Gioventù, Guayaquil (Ecuador), 26 luglio 2015.

Siccome quest’anno l’anniversario del Focolare della Madre della Gioventù, 29 luglio, cadeva di mercoledì e quasi nessuno poteva partecipare ai festeggiamenti a metà della settimana, abbiamo deciso di organizzare i festeggiamenti la domenica 26 luglio. Per questo abbiamo organizzato un incontro con le ragazze.

Tutto è iniziato con la Messa alle 8 di mattina nella parrocchia di Nostra Signora di Loreto, e a continuazione c’è stato del tempo di adorazione eucaristica. Poi siamo andate a piedi alla casa delle Serve nella zona del Condor. Lì, dopo un tempo dedicato a cantare e a fare dei bans, abbiamo diviso le ragazze in gruppi e abbiamo iniziato a preparare delle torte a base di biscotti e cioccolatini con cereali. Avevano un aspetto così buono che quasi le abbiamo mangiate prima del dovuto, ma grazie a Dio abbiamo saputo aspettare fino al momento indicato.

CaminataVerso le 11.45 siamo andate a fare un’escursione con il nostro pranzo al sacco fino a una scuola, della quale il direttore gentilmente ci ha lasciato a disposizione le installazioni sportive per poter fare lì i nostri giochi della giornata. La prima cosa che abbiamo fatto è stata mangiare, perché dopo la camminata avevamo già appetito e il nostro stomaco stava brontolando, così, di nuovo separate per gruppi, ci siamo messe ad alleggerire il nostro equipaggiamento.

Poi dovevamo superare un gioco di prove. Man mano che le ragazze finivano le prove, si sedevano in un posto separate per gruppo tenendo gli occhi chiusi, e una suora metteva al polso di ognuna un bracciale con l’immagine della Madonna. Questo simbolizzava in qualche modo che esse si sarebbero impegnate a vivere la vita in modo tale che la Madonna le potesse guardare in qualunque momento.

Per concludere e per approfittare bene dei campi sportivi, abbiamo fatto una partita a calcio e a pallavolo e, siccome è iniziato a piovere, abbiamo visto in ciò un segno del fatto che era già ora di ritornare a casa. E così siamo tornate a casa camminando sotto la pioggia. Meno male che qui a Guyaquil non fa freddo e la pioggia è calda! Una volta arrivate a casa ci siamo asciugate subito, mentre mangiavamo i nostri dessert che avevamo lasciato nel frigorifero, affinché si raddensassero per bene. Erano buonissimi!

HMJAbbiamo anche ricordato dei buoni momenti vissuti nel corso di questi anni di permanenza del Focolare a Guayaquil. Avevamo preparato delle diapositive che mostravano i migliori momenti delle diverse attività. È stato molto bello ricordare le grazie passate, ricevute in diversi luoghi e momenti.

Un’altra cosa degna di essere ricordata in quel giorno è stato il momento in cui una suora chiamava i gruppi e una ragazza alla volta passava in una piccola grotta che avevano preparato presso l’ingresso della casa delle suore con dentro la Madonna. Le ragazze dovevano entrare prima nella cappella e da lì passavano una per una nella “grotticina” per dire qualcosa di personale alla Madonna. All’uscita le aspettava una tavola con dei bigliettini su cui la Madonna diceva loro qualcosa come risposta.

Vedi album fotografico

Suor Clare

Hermana Clare

Cose da fare prima possibile

Un breve scritto di Suor Clare a una giovane di cui era guida spirituale. Solo alcune brevi, ma incisive parole. Cinque consigli e un...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok