Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2015

Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare

darcomida2Dare da mangiare ai poveri nelle strade di Santader (Spagna), 11 novembre 2015.

“In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me...” (Mt 25, 40)

Era un’ideo sulla quale avevamo riflettuto un po’ di giorni è che dopo avevamo lasciato perdere, come tante di quelle cose che ci vengono in mente e che alla fine non succedono mai: dare da mangiare ai poveri per la strada a Santander. 

Il gruppo del FMG di Barcenilla (Cantabria – Spagna) è formato da cinque ragazze. Una di noi, ogni volta che andava all’università, vedeva molti poveri per la strada, e spesso ci diceva: “Dobbiamo andare lì, dobbiamo andare...” Finalmente, un mercoledì, l’ 11 novembre, siamo andate. Alcune erano più entusiaste, altre sentivano vergogna... ma alla fine siamo andate tutte. Abbiamo portato del cibo da casa: otto borse piene di frutta e di dolci. Lo distribuivamo ai poveri per la strada. Ognuno aveva la sua storia: un vedovo senza lavoro, un altro senza documenti, un pellegrino con la moglie nell’ospedale... All’inizio ci risultava più difficile avvicinarci a questa gente per quanto avrebbero pensato gli altri, o per la paura di essere respinte... Davamo loro la borsa con il cibo con un'immagine della Madonna e un Rosario. Parlando con loro cercavamo di far capire l’importanza di affidarsi alla Madonna per poter affrontare la propria situazione.  

Era impressionante vedere come reagiva ciascuno, non solo nel vedere che ci preoccupavamo per loro, ma anche nel vedere l'immagine della Madonna: alcuni la guardavano e davano un bacio, altri ci facevano vedere le croci che portavano al collo e ci dicevano che erano credenti e che pregavano. Abbiamo anche visto che alcuni, quando eravamo già andate via, mettevano da parte la borsa del cibo e semplicemente rimanevano lì a guardare l’immagine della Madonna, con speranza... 

Una cosa che ci ha molto colpito è il fatto che nessuno colpevolizzava Dio per la situazione nella quale si trovava.

Questa esperienza ci ha dato l’entusiasmo per farlo altre volte, sapendo che “ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me...” (Mt 25, 40).

Suor Clare

Hermana Clare

Cose da fare prima possibile

Un breve scritto di Suor Clare a una giovane di cui era guida spirituale. Solo alcune brevi, ma incisive parole. Cinque consigli e un...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok