Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Categoria: Settembre

votosperpetuosCerimonia dei voti perpetui delle Serve del Focolare della Madre a Priego, Cuenca (Spagna), 8 settembre 2014.

Lo scorso 8 settembre, festa della Natività della Santissima Vergine Maria, il Focolare della Madre è stato in festa.

Il Focolare è il regalo che il Signore vuole fare a sua Madre, perciò questa data ha per noi un significato speciale. È un giorno dedicato a nostra Madre, la Madonna, pieno di amore nei Suoi confronti siccome è il giorno del Suo “compleanno”. È pure un giorno per rinnovare interiormente l’offerta della nostra vita a Lei, che è il regalo più grande che Le possiamo fare.

Come espressione di questa realtà, l’8 settembre è la data in cui i Servi e le Serve professano i loro voti perpetui. Quest’anno quattro suore hanno dato il loro “sì” per sempre: Sr. Bernadette M. del Bambin Gesù e della sempre Vergine, Sr. Ruth M. della Madre di Dio, Sr. Megan M. della Vergine umile e fedele e Sr. Isabel M. della Trinità e dell’Addolorata, professando i voti di povertà, castità, obbedienza e di difendere – nella loro vita e con la loro vita – la presenza reale di Gesù Cristo nell’Eucaristia e l’onore di nostra Madre. Così noi ci offriamo come un regalo alla Madonna ed Ella, a sua volta, ci regala la Sua protezione e il Suo affetto, e si manifesta a noi come Madre, Maestra e Modello.

votos

La celebrazione è avvenuta nella chiesa parrocchiale di Priego (Cuenca) alle 18.30. S.E.R. Mons. José Maria Yanguas, vescovo di Cuenca, celebrò la Messa e ricevette i voti delle suore in nome di tutta la Chiesa. Un momento emozionante della cerimonia è stato quello della recita delle litanie dei santi, nelle quali è stata chiesta la loro intercessione per queste suore. In quel momento le suore si sono tolte le scarpe e si sono prostrate a terra davanti all’altare come segno di oblazione totale della loro vita a Dio. Le suore hanno firmato i loro voti sull’altare e il vescovo ha ratificato: “Adesso formate parte della comunità delle Serve del Focolare della Madre”. Dopo questa affermazione tutte le suore di voti perpetui sono passate a dare l’abbraccio fraterno alle quattro nuove professe in segno di accoglienza nella comunità.

È stata una cerimonia molto bella, non solo esteriormente – i fiori, il coro, la solennità della liturgia…–, ma soprattutto perché nostra Madre, la Vergine Maria, si è resa presente tra noi ed è stata lì per ricevere con gioia questo regalo e per condividere la nostra gioia.

Dopo la Messa ci siamo riuniti per la cena nel Monastero di S. Michele delle Vittorie (Priego). Poi c’è stata una riunione per condividere delle testimonianze, le esperienze e le impressioni della giornata. La comunità di Serve aveva preparato un filmato sulla bellezza della vocazione e la grande misericordia di Dio, con la testimonianza delle suore che avevano emesso quel giorno i loro voti.

Ringraziamo Dio e nostra Madre per averci scelto per far parte del suo regalo.

Vedi album fotografico

VIDEO

Suor Clare

Hermana Clare

Nessuno l’aveva dimenticata

Clare Hernàndez (Stati Uniti): Questo muro cadde in frantumi quando me ne dovetti andare da quel Paese così bello. Era come se Suor Clare fosse lì, dappertutto.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok