Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2014

Il bene e il male… Che cosa scegli?

chicasIncontro di ragazze a Macael, Almería (Spagna), 25 ottobre 2014.

Il tema dell’incontro era “Il bene e il male… che cosa scegli?” Abbiamo riflettuto sulla differenza che c’è tra la cultura della vita e del bene rispetto alla cultura della morte e del male, visto che nei prossimi giorni celebreremo la grande Solennità di Tutti i Santi, oscurata nella nostra società da Halloween.

Volevamo che le bambine si rendessero conto che il male è qualcosa di brutto che ci trascina al buio, alla tristezza, al peccato, e, infine, alla morte; e che noi cristiani non vogliamo questo, bensì vogliamo fare il bene, essere portatori di gioia, di vita, di luce, di speranza, di amore, di perdono. Noi optiamo per la cultura della vita, come i nostri fratelli, i santi, che trovarono la vera gioia, la luce e la bellezza di tutto ciò che Dio ha creato. Essi sono i nostri modelli e fratelli maggiori nella fede, santi di tutte le età, anche santi e beati giovani, come S. Domenico Savio, Chiara Luce, ecc., a cui ci siamo raccomandati e chiediamo aiuto.

chicas2

Per iniziare bene quest’incontro c’è stato, prima di tutto, un momento di preghiera con il Santissimo Sacramento esposto. Una suora diede degli spunti di meditazione, e poi ci fu un tempo di silenzio per poter parlare con Gesù. Dopo la preghiera, abbiamo tenuto una riunione sul tema dell’incontro proiettando un montaggio di immagini brutte immerse nel peccato, nella distruzione, nell’egoismo, nella morte…, seguite da immagini impressionanti di purezza, bene, pace, gioia, verità e santità, con esempi di santi giovani. Le bambine furono molto partecipative durante la riunione, che piacque loro molto e decisero di rifiutare il male e di scegliere il bene nella loro vita, iniziando a gridare all’uninsono: “Vogliamo il bene, non il male!”

Dopo aver giocato a lungo e dopo aver superato tutte le prove, giunse il momento di recuperare le forze mangiando un buonissimo panino, e poi ci fu tempo per cantare, giocare, ecc.

chicas3

Il pomeriggio facemmo un lavoretto che è consistito nel fare un ciondolo per gli zaini con un polipo missionario che porta una frase che ci parli di Dio. Così avremo l’opportunità di parlare di Dio ai nostri compagni di classe.

Ma la cosa non è finita lì. Alla fine del lavoretto ci aspettava la proiezione di un film sulla vita di S. Patrizio, patrono d’Irlanda, che dovette lottare nella sua vita per il bene e la verità. Dopo averla vista, riflettemmo sull’importanza dei santi e della grande missione che hanno fatto per portare molte anime a Dio, riscattandole dal male e dal peccato.

La sorpresa finale, prima di congedarci dal Signore e da Nostra Madre, cantando Loro un paio di canzoni nella cappella per ringraziarli della giornata così bella, ci fu l’estrazione di un regalo-sorpresa: un abbonamento alla rivista HM Zoom+ che una delle bambine ricevette in mezzo a molta emozione e suspense.

Quale sarà la sorpresa del prossimo incontro? Non sarà solo una, nel prossimo incontro ci saranno molte sorprese. Ringraziamo Dio per tutto ciò che abbiamo ricevuto e prepariamoci per il prossimo incontro.

Vedi album fotografico

 

Suor Clare

Hermana Clare

Tutto il tempo con emicranie

Carolina Aveiga : Spesso io faccio la vittima e devo imparare da suor Clare.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok