Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Categoria: Novembre

adoracion italiaOra santa, incontro per bambine e pellegrinaggio a Verona (Italia), dal 31 ottobre al 2 novembre 2014.

Durante il fine settimana di Tutti i Santi, noi Serve di Lumezzane, Brescia (Italia), organizzammo varie attività.

Iniziammo la sera del venerdì 31 ottobre con una veglia di preghiera per ragazze dagli 11 ai 15 anni nella cappella delle suore. L’idea era di fare un’ora santa in riparazione per le molte offese che il Signore riceve in questa notte di “Hallowen”, in particolare contro l’Eucaristia. Siccome nel Focolare la nostra prima missione è la difesa dell’Eucaristia, questo ci era sembrato qualcosa di molto appropriato.

Prima di iniziare l’ora santa parlammo con le ragazze per ricordare loro il perché di ciò che stavamo facendo e la verità su ciò che racchiude in sé la festa di Halloween. L’ora santa fu intitolata: “ Cerco il Tuo volto”, e preparammo la cappella in modo particolare, per facilitare la preghiera e il dialago personale con il Signore. Ci furono momenti di preghiera guidata, silenzio e canzoni intercalate. Molte di loro usarono i loro quaderni di preghiera per scrivere le loro riflessioni e per concentrarsi meglio, lottando contro le distrazioni e i rumori che provenivano dalla strada (petardi, grida…).

Questo momento speciale con Gesù sacramentato riempì tutte noi di una profonda pace e di molta gioia. Persino quelle che erano state le più reticenti nel momento di iniziare, ci ringraziarono prima di andarsene. Ringraziamo Dio, che di nuovo ci conferma che i giovani non solo sono capaci di pregare, ma che lo desiderano nel più profondo del loro essere, perché si rendono conto, in qualche modo, che è ciò che sazia la sete della loro anima.

virgen rosario

Il sabato 1º novembre ci fu l’incontro delle bambine. Un gruppo di 35 bambini delle elementari venne a casa dopo la Messa delle 9.30. Iniziammo il giorno di festa con i santi, con canzoni e giochi, seguiti poi dal pranzo, in cui mangiammo tutte assieme.

Il pomeriggio ci fu un momento di riflessione e di preghiera nella cappella, seguito da una gincana in cui le squadre dovevano cercare 5 santi -o persone esemplari- nascosti in tutto l’oratorio. Che paura faceva entrare nelle zone più buie! I 5 personaggi erano: San Giovanni Paolo II, Santa Caterina da Siena, Santa Giovanna d’Arco, Carlo Acutis e Giulia Gabrieli. Dopo aver dato il premio alla squadra vincitrice, ogni bambina ricevette un santo protettore per quest’anno.

Poi preparammo i “pancakes” (una specie crêpes ma più spesse), che mangiammo poi a merenda. In seguito facemmo un simpatico lavoretto: una rana con una tasca per mettere le penne! È stata una giornata completa in cui imparammo molto e siamo state in santa compagnia. Viva i santi! Queste sono un paio di preghiere scritte dalle bambine dopo aver conosciuto più da vicino questi santi:

Santa Giovanna d’Arco: vogliamo essere come te e lottare affinché tutti conoscano l’amore di Dio, che è Padre di tutti gli uomini.

reunion murcia

Caro Carlo [Acutis]: Tu ami molto Gesù, più di tutti, così ti chiediamo che ci aiuti ad essere più simili a te.

La domenica 2 novembre organizzammo un pellegrinaggio a Verona (Italia) per venerare le reliquie di Santa Teresina del Bambin Gesù, che sono state a Roma per il Sinodo e adesso tornano in Francia.

Partimmo di mattina con un autobus e due macchine. Il gruppo era composto da 65 persone. Arrivammo al nostro destino, la Basilica carmelitana di Santa Teresina, verso le 9.45, giusto in tempo per ascoltare Padre Gino, il priore dei carmelitani, rivolgerci un breve saluto e darci un’affascinante spiegazione sulla figura di Santa Teresina e della sua famiglia.

Alle10.30 assistemmo alla Messa nella Basilica, che era strapiena di gente, di fronte all’urna che contiene le reliquie della santa. Poi ci fu l’opportunità di confessarsi e di pregare personalmente davanti alle reliquie per approfittare al massimo del pellegrinaggio.

verona gente

Mangiammo tutti assieme in una sala che ci lasciarono i padri carmelitani e poi P. Luca ci mostrò tutta la Basilica -quadri, statue, reliquie- e tutte le parti spirituali del tempio. Concludemmo la visita cantando una canzone alla Madonna. Con grande riconoscenza verso i padri caremlitani e contagiati dal loro entusiasmo per raggiungere la santità, ci congedammo per andare a visitare la Cattedrale di Verona e qualche altra chiesa del centro di questa bella città. Passando da una parte all’altra della città, passammo davanti alla presunta “casa di Giulietta”, con il balcone che rese famoso il dramma di Shakespeare “Romeo e Giulietta”.

Certamente non andavamo come turisti. Ciò che ci impressionò maggiormente fu la testimonianza così impressionante di questa giovane di 24 anni, Santa Teresina, che visse innamorata di Dio, offrendo la sua vita per le missioni e avendo sempre fiducia nell’amore provvidente del suo Padre celeste.

Vedi album fotografico-pellegrinaggio a Verona

Vedi album fotografico- incontro per bambine

Suor Clare

Hermana Clare

Sono tornato in seminario

David Donaghue (Inghilterra): Stavo per lasciare il seminario. Vedendo la testimonianza di Sr. Clare ho ricevuto una grande grazia e sono tornato in seminario. Con la grazia di Dio, sarò ordinato sacerdote il 20 luglio 2019.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok