Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2014

Il campo di battaglia

tisi virgenIncontro per bambine a Brignano (Italia), 8 novembre 2014.

L’8 novembre noi Serve di Brignano abbiamo avuto una giornata di incontro con bambine dai 6 agli 11 anni. Anche se aveva piovuto senza tregua per molti giorni, quel giorno il Signore ci regalò un sole splendido che ci permise di stare all’aperto.

La bambine arrivarono alle 10 di mattina, mentre noi suore stavamo pulendo e sistemando la grotta della Madonna di Loudes. Quando arrivavano, si mettevano ad aiutarci, spazzando e raccogliendo le foglie cadute, fino a quando lasciammo la grotta di nostra Madre pulita e sistemata.

pez

Dopo aver giocato un po’, andammo a salutare Gesù in cappella. Le bambine, che sono solite venire tutti i sabati (dalle 16.00 alle 18.00), erano particolarmente contente, perché quando ci sono gli incontri di tutta la giornata, apriamo il tabernacolo e c’è un momento di preghiera davanti a Gesù sacramentato. Cantammo, pregammo e imparammo dalla Beata Laura Vicuña come fare dei piccoli sacrifici per amore verso nostra Madre.

tisi virgen

Approfittando del fatto che due settimane dopo avremmo festeggiato la festa di Gesù Cristo, Re dell’Universo, la nostra giornata di incontro si è incentrata su di essa. Come lavoretto manuale abbiamo fatto una corona per il nostro Re, con alcuni pesci appesi. Abbiamo spiegato loro che il pesce è un simbolo dei primi cristiani e che la parola “pesce” in greco corrisponde alle iniziali di: Gesù Cristo, Figlio di Dio e Salvatore.

Dopo un vero e proprio picnic nel nostro cortile, c’è stata una riunione sulla meditazione de “Le due bandiere” di S. Ignazio di Loyola. Abbiamo parlato di come il mondo è un grande campo di battaglia, con due campi: quello di Cristo e quello del demonio. Bisogna sapere come ognuno agisce e come ognuno attrae al suo rispettivo campo. Anche se il demonio ci invita a ciò che sembra più attraente, bisogna scegliere Cristo per andare in Cielo e per far parte del Suo regno. Per questo abbiamo fatto un gioco di piste per trovare i tesori del Regno di Cristo e abbiamo fatto una partita di “bandiera americana” per ottenere il tesoro nascosto nel campo dell’altro. E con questo siamo arrivate alla fine di questa giornata così intensa per tutte.

Vedi album fotografico

 

Suor Clare

Hermana Clare

Tutto il tempo con emicranie

Carolina Aveiga : Spesso io faccio la vittima e devo imparare da suor Clare.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok