Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2014

Impariamo cose su Dio e della vita

niñas convivenciaIncontri per bambine ad Alcalá de Guadaíra, Siviglia (Spagna), 15 e 22 novembre 2014.

Il 15 e il 22 novembre 2014, noi Serve di Alcalá de Guadaíra abbiamo avuto un incontro per bambine nel santuario di Nostra Signora del Águila. In totale sono venute 65 bambine. Anche se minacciava pioggia, nostra Madre ci ha concesso due sabati senza pioggia, affinché potessimo fare il nostro incontro all’aperto, attorno al santuario.

Abbiamo iniziato facendo dei cartellini con i nostri nomi, visto che c’erano varie bambine nuove, e abbiamo giocato fino a quando abbiamo iniziato il lavoretto manuale. Questo mese il lavoretto manuale è consistito nel fare l’iniziale del nome di ognuna con del cartone e con dei ritagli di tela, facendo l’effetto collage. I lavoretti manuali sono sempre un momento per stare con le amiche, per aiutarsi l’un l’altra.

pez

Mentre le bambine facevano le loro lettere, hanno avuto l’opportunità di confessarsi. Questo è stato uno dei momenti fondamentali dell’incontro e alcune sono state molto grate di ciò.

Giunse l’ora del pranzo. Dopo aver benedetto il cibo, ci siamo messe a mangiare fuori, di fronte alla chiesa. Abbiamo approfittato del pranzo per parlare e per conoscerci meglio. Molte bambine dicevano che ciò che piace loro di più degli incontri è che imparano cose nuove, sia su Dio sia della vita, e il lavoretto manuale, ovviamente.

Dopo pranzo ci siamo divise in due gruppi per tenere una riunione, per finire ciò che mancava del lavoretto manuale e per giocare. Durante la riunione abbiamo usato il video di una canzone di Valiván: “Il pastore e la pecora disobbediente”, per capire meglio la parabola della pecora perduta e per applicarla alla nostra vita. In generale alle bambine piacque molto il video, e abbiamo tratto la conclusione che noi, come le pecore, vogliamo essere vicine al pastore, che è Gesù.

Poi abbiamo giocato a “le bandiere”, un gioco di strategia, di squadra e di corsa. Quando abbiamo finito il gioco, era già ora di tornare a casa.

Vedi album fotografico

Suor Clare

Hermana Clare

Tutto il tempo con emicranie

Carolina Aveiga : Spesso io faccio la vittima e devo imparare da suor Clare.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok