Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2016

Maria, Mia Regina

convivenciaszurita1Incontro per ragazze a Zurita, Cantabria (Spagna), dal 7 al 9 febbraio 2016.

Il fine settimana dal 7 al 9 febbraio abbiamo organizzato un incontro a Zurita con ragazze di età dai 12 ai 14 anni provenienti dal Paese Basco. È iniziato la domenica dopo la messa e si è concluso il martedì mattina.

Abbiamo cominciato con un lavoretto e poi abbiamo pregato il Rosario, durante il quale le ragazze hanno ascoltato per prima volta la canzone “Maria, mia Regina”. Più tardi abbiamo visto un video sulla castità. Le ragazze erano molto aperte. Hanno fatto molte domande di ogni tipo, subito si è creata un’atmosfera molto bella e abbiamo sperimentato chiaramente la presenza della Madonna in mezzo a noi. Prima di cena abbiamo giocato a “bandierina”. Una squadra (le animatrici) nascondeva una bandierina e la proteggeva, mentre le ragazze dell’altra squadra la dovevano cercare e prendere. Tutte ci siamo immerse subito nel gioco. Le ragazze facevano strategie per poter prendere la bandiera e, alla fine... C’è l’hanno fatta! Poi abbiamo cambiato i ruoli: loro la nascondevano e noi la dovevamo cercare. È stato molto divertente.

convivenciaszurita2Durante la cena ci siamo raccontate aneddoti del gioco. Abbiamo fatto grasse risate ricordando il gioco della bandierina. Le ragazze hanno anche approfittato per fare molte domande per chiarire alcuni dubbi che avevano in tema di vita cristiana. Prima di andare a dormire abbiamo avuto la “buona notte”: una storia sulla Madonna che ci ha insegnato che, anche se siamo come delle mele marce, se ci offriamo a Lei, possiamo diventare il dolce preferito di Suo Figlio. Le ragazze avevano già ripetuto varie volte il ritornello della canzone “Maria, mia Regina”, perciò abbiamo deciso di cantarla ancora una volta prima di andare a dormire.

Lunedì, dopo la colazione, abbiamo avuto un incontro nel quale abbiamo parlato dell’esame di coscienza. Poi c’è stata un’uscita a Santander per poterci confessare. Abbiamo anche visitato il parco della Magdalena. Ci siamo divertite un sacco. Abbiamo visto gli animali e abbiamo anche giocato un po’. Poi abbiamo cantato varie canzoni, tra le quali “Maria, mia Regina”. Mentre stavamo tornando a casa, abbiamo pregato il Rosario, e, anche durante il Rosario, le ragazze hanno voluto cantare la famosa canzone...

convivenciaszurita3

Nel pomeriggio c’è stato un tempo di preghiera. Ogni ragazza ha ricevuto un quaderno con l’immagine della Madonna. Nel quaderno le ragazze hanno trovato un brano del Vangelo sul quale potevano meditare. Pensavamo che questo tempo di preghiera sarebbe durato 10 o 15 minuti, ma, siccome le ragazze si erano concentrate tanto scrivendo e guardando il Signore, alla fine è durato mezz’ora. Abbiamo concluso con il canto “Maria, mia Regina”. Poi abbiamo fatto un gioco che aveva come tema le virtù. Per finire, abbiamo visto il film “Il Grande Miracolo”, sulla Santa Messa. Le ragazze sono rimaste molto colpite nel vedere tutti i miracoli che avvengono nelle diverse parti della celebrazione eucaristica. Alcune ragazze si sono anche commosse. Subito dopo, c’è stata la Messa, che abbiamo potuto vivere meglio grazie al film che avevamo appena visto.

Il giorno dopo l’incontro si è concluso molto presto. Abbiamo avuto tempo solo per mettere le cose in ordine e finire il lavoretto. Prima di andare via, le ragazze ci hanno chiesto se potevano registrare la canzone “Maria, mia Regina”. Così abbiamo fatto. È stato bello vedere come la Madonna è entrata nel cuore di ciascuna delle ragazze. Alcune non sapevano pregare l’Ave Maria quando sono arrivate all’incontro. Alla fine, l’avevano già imparata.

È stato un fine settimana bellissimo, nel quale abbiamo sperimentato fortemente che la Madonna è la Regina della casa; abbiamo visto quanto vuole bene a ciascuno di noi.
Vi aspettiamo per il prossimo incontro!

Vedi album fotografico

 

Suor Clare

Hermana Clare

Cose da fare prima possibile

Un breve scritto di Suor Clare a una giovane di cui era guida spirituale. Solo alcune brevi, ma incisive parole. Cinque consigli e un...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok