Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2016

Campi estivi per ragazze negli Stati Uniti

florida1Campi estivi per ragazze in Georgia e Florida (Stati Uniti) dal 23 al 31 di luglio e dall’1 al 7 agosto 2016.

 Quest’estate ho potuto partecipare ai due campi estivi che il Focolare della Madre ha organizzato qui negli Stati Uniti: uno in Georgia (per le ragazze più grandi) e l’altro in Florida (per la bambine più piccole). Al campo estivo di Georgia hanno partecipato 23 ragazze, da 14 a 20 anni d’età, la maggior parte di loro dalla Florida.

 Abbiamo fatto il viaggio da Jacksonville in macchina. Il posto dove siamo state durante la settimana del campo estivo era molto bello, sembrava quasi un albergo, ma abbiamo compensato le comodità con le difficili camminate in montagna. Vedendo la bellezza della natura, potevamo solo rendere grazie a Dio per tutto ciò che ha creato. La prima camminata che abbiamo fatto è conosciuta come “Blood Mountain” (N.d.R.: Blood significa “Maledetta”), ed è nota per essere piuttosto difficile. Questa è stata una delle mie camminate preferite, sia perché è stata una sfida sia per il bellissimo paesaggio. Abbiamo anche avuto un incontro con un serpente. Verso la sera cominciò a piovere, ma questo fece brillare ancora di più tutti i colori e la bellezza del paesaggio. È stato fantastico.

florida2Il giorno dopo, abbiamo fatto una camminata alle “Tullulah Falls”. Si tratta di una forra con una profondità di 1.000 piedi, e con una roccia che serve come scivolo che si chiama “Bridal Veil Falls”. È stato bello anche perché ci ha dato l’opportunità di aiutarci a vicenda, attraversando il fiume su rocce scivolose. Era impressionante vedere le suore, con il loro abito e il caldo, che incoraggiavano le ragazze senza lamentarsi neanche una volta della scomodità.

Durante tutta la settimana abbiamo fatto delle camminate in posti diversi: cascate, montagne, ecc. Eravamo contente facendo qualsiasi attività: giocando, pregando, cantando, mangiando, nuotando. Abbiamo vissuto il momento presente, il che ci ha permesso di riposare un po’ dall’abituale ritmo di vita frenetica.

florida5

Abbiamo avuto la Messa quotidiana, un tempo d’adorazione, e incontri di formazione con le suore. La cappella era su una collina. Ogni volta che andavamo lì era come sfuggire alle cose basse e terrene per contemplare le cose più alte. Gli spunti per la preghiere e il tempo d’adorazione in silenzio ci hanno aiutato molto. Ogni giorno, ci presentavano nuove idee e sfide, e, durante le camminate, abbiamo avuto tempo per riflettere su tutto quello che avevamo ascoltato.

È stata una settimana per incontrarci con la verità. Tra i momenti di preghiera e i momenti nella natura, abbiamo avuto numerose occasioni per riflettere e meditare. Tra i diversi argomenti che sono sorti durante questa settimana, quelli più rilevanti sono stati la necessità della conversione e l’importanza di prendere decisioni importanti nella nostra vita. Abbiamo ricevuto molti “schiaffi spirituali”, ma tutto è stato per il nostro bene e per farci crescere nella nostra vita spirituale. Durante entrambi i campi estivi, abbiamo parlato molto di Suor Clare e delle candidate che sono morte nel terremoto in Ecuador. Ogni giorno imparavamo cose nuove della vita di ciascuna, parlavamo delle loro virtù e dell’esempio della loro vita. È stato molto impattante.

florida3

Il motto del campo estivo in Georgia è stato: “Preferisco il Paradiso”, che era anche il motto della vita di Valeria (una delle ragazze decedute nel terremoto), e il motto del campo estivo in Florida è stato: “Ho fretta di diventare santo”, parole di Santo Domenico Savio, che morì a 15 anni.

Anche se nel campo estivo della Florida non c’erano montagne, ci siamo divertite e stancate ugualmente. Hanno partecipato 50 ragazze da 7 a 14 anni d’età. Erano piene di energia! Questa volta, io ero animatrice e bagnina invece di partecipante, ed ero incaricata di un gruppo di ragazze di 13 anni. Mi sono sforzata per essere una buona animatrice, ed ho scoperto che non è così facile. Dovevo stare molto attenta per non lamentarmi del caldo, della stanchezza, degli scarafaggi nella capanna e di qualsiasi altra cosa che fosse un po’ fastidiosa. La nostra meta nei campi estivi è aiutare le ragazze a superare queste piccole cose, ed io dovevo dare loro un buon esempio da seguire. Non è stato facile, ma mi ha aiutato molto.

florida4

I giochi, la preghiera, i bagni nel lago, la Messa quotidiana, ecc.: tutto è stato fantastico. Era molto bello vedere le ragazze aprirsi alla grazia di Dio. Le hanno aiutate molto gli incontri di formazione con le suore, ed hanno approfittato bene del tempo di preghiera. Alcune ragazze si sono anche avvicinate a me per chiedere il mio consiglio su diverse cose. È incredibile quello che una ragazza di 11, 12 o 13 anni ti può dire, e tutto quello che le puoi insegnare. È per questo che mi piace tanto essere animatrice, perché da una parte devi essere tu un esempio e le ragazze devono imparare da te, ma, dall’altra parte, anche tu puoi imparare molto da loro. È bello vedere tante bambine con situazioni diverse venire al campo estivo per fare buone amicizie e crescere spiritualmente. Non importa quale sia la loro situazione familiare, nei campi estivi possono trovare la felicità e l’amore di Cristo, il buon consiglio delle suore e dei sacerdoti, e veri amici.

Tra i giochi e il silenzio della preghiera, tutte abbiamo sentito il forte desiderio di svegliarci e di iniziare a fare le cose come Dio ce le sta chiedendo. I due campi estivi sono stati un’esperienza molto buona per me, ed ora tocca mettere in pratica tutto quello che ho imparato.

- Clare Hernández

Vedi album fotografico del campo estivo in Georgia

Ver álbum de fotos del campamento en Florida

Suor Clare

Hermana Clare

Cose da fare prima possibile

Un breve scritto di Suor Clare a una giovane di cui era guida spirituale. Solo alcune brevi, ma incisive parole. Cinque consigli e un...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok