Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Categoria: Agosto

centrohogar1Incontro per famiglie a Barcenilla, Cantabria (Spagna), dal 12 al 16 agosto 2016.

Come tutte le estati, quest’anno il nostro incontro Centro-Focolare per famiglie si è svolto dal 12 al 16 agosto, con momenti di preghiera, formazione, condivisione…

Tutte le mattine, con la lettura del Vangelo del giorno, P. Rafael ci aiutava a cominciare la giornata con un momento di preghiera personale, dedicando al Signore i nostri primi pensieri e le nostre prime riflessioni. Poi, dopo un breve tempo libero, ascoltavamo una relazione formativa.

La formazione del primo giorno ci è stata data da Alberto Bárcena, Professore all’Università San Paolo CEU di Madrid, con la proiezione di un video di una delle sue relazioni sulla cosiddetta “Ingegneria sociale”. Il professor Bárcena non lascia nessuno indifferente, e ascoltarlo ci ha aiutato ad aprire la nostra mente a un mondo nuovo, sconosciuto dalla maggior parte dei mortali, poiché le idee che esponeva non appaiono solitamente nei mezzi di comunicazione sociale.  Alberto ci ha spiegato come durante gli anni si sono forgiate le disastrose politiche sociali di cui soffriamo in questo momento, così come il cambio di mentalità e la manipolazione del linguaggio che lo accompagnano, e che hanno gettato la nostra società in una situazione di confusione imperante, specialmente sul tema della famiglia e della cosiddetta “ideologia di genere”.

centrohogar2

Il giorno dopo, abbiamo avuto l’onore di ricevere Mons. Juan Antonio Reig, Vescovo di Alcalá de Henares (Madrid), che ci ha parlato di quanto accade all’uomo quando toglie Dio dal posto che Gli corrisponde – cioè il centro – per occuparlo lui stesso, e come questo è un fatto che il mondo vuol far sembrare un progresso, una conquista sociale. Poi ha fatto un ripasso interessante dei “ismi” degli ultimi secoli: il razionalismo, il volontarismo, il relativismo, il nichilismo, il totalitarismo, il transumanesimo, il dualismo antropologico. Dinanzi a tutto questo, Mons. Reig ci ha parlato della necessità di tornare al teocentrismo, all’ontologia sacramentale, che è accettare Cristo risorto che vive tra noi.

Ma cosa dobbiamo fare per raggiungere questa meta? Il Vescovo ci ha dato le seguenti raccomandazioni: prendere sul serio la nostra formazione, lasciare che Dio agisca in tutti gli ambiti della nostra vita, avere una forte prospettiva missionaria, cominciando dalla propria famiglia. Per ultimo, ci ha raccomandò vivamente di leggere con attenzione la catechesi dell’allora Cardinal Ratzinger sulla Nuova Evangelizzazione.

centrohogar3

Il terzo giorno, P. Félix, Superiore dei Servi del Focolare della Madre, ha svolto una relazione sulla vocazione e la necessità di riconoscere la vita cristiana come tale: solamente se la viviamo come una risposta a ciò che Dio ci chiede, con un abbandono totale, troveremo il suo significato pieno.

Ha concluso la relazione invitando gli sposati presenti a vivere la loro vocazione matrimoniale fidandosi sempre dell’aiuto che ricevono dalla grazia del sacramento, a non trascurare i piccoli dettagli, quelli che si perdono poco a poco, quando si cade nella routine, a sforzarsi di ravvivare ogni giorno la fiamma dell’amore e dell’entusiasmo. Tra le varie relazioni, la preghiera, la condivisione, gli incontri in gruppo per riflettere su quello che avevamo ascoltato negli incontri di formazione, la preghiera insieme del Santo Rosario, l’Ora Santa che con tanto entusiasmo aveva preparato Clara sulla misericordia usando i testi di Santa Faustina Kowalska, il sacramento della riconciliazione che dà vita a questa misericordia... come ogni anno, il tempo è volato. E così è arrivato il giorno 16 e il momento di tornare a casa per mettere in pratica nella nostra vita quotidiana tutto quello che avevamo ricevuto.

Suor Clare

Hermana Clare

Spunti di meditazione di suor Clare

Chiedi al Signore cosa vuole da te. SMETTI di fare ciò che vuoi, ciò che ti fa sentire bene, e INIZIA a fare la volontà di Dio... Solo allora incontrerai la vera felicità.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok