Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2016

Preferisco il Paradiso

irlanda1Pellegrinaggio e campo estivo in Irlanda per ragazze, dal 2 al 18 agosto 2016.

Ancora una volta abbiamo avuto la grande gioia di tornare nella terra irlandese per svolgere un pellegrinaggio e un campo estivo. Il motto del nostro viaggio era “Preferisco il Paradiso”, non poteva essere diversamente. Abbiamo fatto questo pellegrinaggio in onore delle nostre sorelle che sono morte dopo aver dato la loro vita completamente al Signore. Loro sono morte cantando al Signore, perciò il nostro viaggio doveva essere uguale, un grido di lode al Signore.

Il giorno 5 agosto dovevamo andare a visitare la tomba di San Patrizio, ma, vedendo la situazione, credo che San Patrizio non sia rimasto male quando abbiamo deciso di andare invece a visitare la tomba di nostra sorella, Sr. Clare. Siamo partite dalla Spagna il 4 agosto e siamo arrivate a Dublino. Abbiamo trascorso la giornata lì, vedendo le strade di Dublino e, com’è tipico, le ragazze hanno voluto comprare le camicette verdi d’Irlanda. La mattina dopo siamo andati a Drogheda, per visitare il Santuario di S. Oliver Plunkett, ma il nostro cuore era a Derry, dove dovevamo andare quel pomeriggio. Quando siamo arrivate a Derry, siamo andate subito a visitare la tomba di Sr. Clare. Lì abbiamo pregato un po’, e poi siamo andate a casa sua per fare una sorpresa a sua madre, Margherita, e alle sue sorelle. Il giorno dopo, prima di partire per Sligo, siamo tornate alla tomba di Sr. Clare. Siamo rimaste là un’ora e mezzo, pregando e cantando.

knock1

A Sligo, Mons. Kevin Doran, Vescovo di Elphin, ha celebrato la Messa per noi. È stato molto bello. Poi, il Vescovo ci ha portate in un bosco bellissimo, dove abbiamo mangiato vicino a un lago. Nel pomeriggio siamo andate a Knock, dove ci siamo incontrate con 11 ragazze irlandesi che ci hanno accompagnate durante il resto del pellegrinaggio e hanno partecipato al campo estivo. L’incontro con loro è stato emozionante, dato che alcune ragazze si conoscevano già dall’anno scorso. Abbiamo trascorso 2 giornate a Knock. Entrambe le notti che abbiamo trascorso lì, siamo andate a visitare la vicina di casa più bella, nostra  Madre. Era come se il suo sguardo ci elevasse al Cielo. Già ci stava insegando come dovevamo vivere il nostro motto: “Preferisco il Paradiso”.

Il 7, tra vento e pioggia, siamo salite al Croagh Patrick. Anche se il vento rendeva la salita quasi impossibile, abbiamo sperimentato che il Signore voleva così. Sembrava una pazzia, ma, grazie a Dio, siamo arrivate alla cima. Dopo la discesa, abbiamo bevuto una cioccolata calda che ha sistemato tutto. Al ritorno, ci siamo fermate a Castlebar, dove un amico sacerdote, P. Shane, ha celebrato la Messa per noi. Anche se erano ancora tutte bagnate per l’avventura di Croagh Patrick, le ragazze sono uscite contentissime dalla Messa.

irlanda2OKL’8 siamo partite verso Co. Clare per visitare il Parco Heritage. Abbiamo trascorso lì la giornata, e nel pomeriggio siamo arrivate alla casa dove si sarebbe svolto il campo estivo. Il giorno dopo abbiamo preparato la casa per la guerra che sarebbe incominciata il giorno dopo: il campo estivo. Il 10 è arrivato il resto delle ragazze irlandesi che mancavano, e si sono integrate molto bene. Grazie al pellegrinaggio, le ragazze erano preparate e pronte per vivere bene il campo estivo. Prima della cena, P. Shane ha celebrato la Messa. Siamo molto grate a lui, perché ha voluto fare un viaggio di 4 ore per venire a celebrare la Messa per noi. Ha celebrato Messa anche il mattino dopo, e, prima di tornare a casa, ha dato alle ragazze l’opportunità di confessarsi.

Ogni giornata del campo estivo era dedicata a una delle nostre sorelle che sono morte in Ecuador. Ogni giorno parlavamo di una virtù che caratterizzava ognuna di loro. Il primo giorno, 11 agosto, è stato dedicato a Sr. Clare. Coincideva con il giorno dell’anniversario della sua entrata come candidata. L’esempio delle nostre consorelle ci ha aiutato a dilatare il cuore.

irlanda3

Il 15 agosto, festa dell’Assunzione, abbiamo organizzato una festa-sorpresa per la Madonna. Abbiamo portato l’immagine della Madonna nel salone dove tutte le ragazze si erano nascoste. Appena siamo entrata con l’immagine, le ragazze hanno cominciato ad applaudire, e sembrava che la Madonna veramente si facesse presente tra noi.

Il giorno che terminava il campo estivo, la Madonna ci ha fatto un bellissimo regalo. Era il 17 agosto, giorno della festa della Madonna di Knock. La mattina abbiamo avuto un tempo di preghiere seguito dalla Messa. Poi, c’è stata l’entrata nel Focolare della Madre per le ragazze che lo desideravano. Sono entrate 13 ragazze. Erano contentissime. Solamente il vedere come guardavano alla Madonna ci assicurava che tutto aveva valuto la pena. Ringraziamo il Signore!

È stato un campo estivo molto speciale. C’era un’atmosfera molto bella tra le ragazze. Un giorno ho chiesto a un ragazza se era contenta, e mi ha risposto: “Qui sono felice. Ho partecipato ad altri campi estivi che, come anche questo, sono pieni di rumore. Ma la differenza è che qui ho sperimentato la pace interiore”. È una ragazza di 11 anni. Ho sentito altri commenti simili a questo. Le ragazze erano veramente contente, ma questo è perché si sono date pienamente e hanno lasciato che Nostra Madre fosse la regina del campo estivo.

tumbahclare

Testimonianze:

Mi è piaciuto un sacco il campo estivo. Ho imparato a concentrarmi di più nella preghiera e ho imparato ad offrire le cose che mi costano al Signore, anche se è stato difficile. Ho fatto molte nuove amicizie. Mi ha incoraggiato conoscere ragazze che condividono la stessa fede e che la vivono seriamente.  -Mary Boras. Irlanda, 13 anni.

Mi è piaciuta l’esperienza. Sicuramente ritornerò l’anno prossimo. Quello che mi è piaciuto di più è stato il Santuario di Knock. E bellissima è l’immagine. Porto con me nuove amicizie e belle esperienze. Ci vediamo l’anno prossimo! -Nuria Leal Leal. Spagna, 11 anni.

È stato un campo estivo fantastico: le attività, le persone, le animatrici, le nuove amiche. Abbiamo imparato molto inglese. Le ragazze irlandesi erano molto simpatiche. Ho imparato molto sulla mia fede, e mi ha aiutato a chiarire molti dubbi. Mi ha dato la forza per affrontare molte cose. - Rebeca Maestro. Spagna, 15 anni.

Siamo state molto fortunate di poter conoscere tanti posti nascosti d’Irlanda e conoscere così tante buone persone. Ho potuto approfittare di ogni momento.  Ho imparato l’importanza di usare la forza della mia volontà e di superare me stessa. - Paula Luque. Spagna, 14 anni.

irlanda6

Mi è piaciuta molto l’esperienza in Irlanda. Ho fatto molte amicizie. Tutte erano simpaticissime. Mi è dispiaciuto quando è finito, sarei rimasta ancora un po’ di tempo. Di solito, la gente conta i giorni che mancano per tornare a casa. Non è stato così. Mi piaceva tutto quello che facevamo. È stata una grande esperienza e spero poterla ripetere l’anno prossimo. - Inmaculada Sánchez Gómez. Spagna, 13 anni.

È stata un’esperienza completamente diversa dalle altre. C’erano persone molto allegre. Siamo andate di chiesa in chiesa visitando il Signore, pregando il rosario, e abbiamo fatto molte attività divertenti. Incoraggio tutte le ragazze che seguono una strada sbagliata e vogliono incontrarsi con Gesù e con Maria a partecipare a questo pellegrinaggio l’anno prossimo. È una bellissima esperienza con il Focolare della Madre e con le Suore. È stata una grazia per me! - Sara García. Spagna, 14 anni.

È stata un’esperienza completamente diversa dalle altre. Mi ha aiutato a incontrarmi faccia a faccia con Dio. C’era un’atmosfera molto familiare con le suore e con le ragazze. - Lorena Gazpio. Spagna, 14 anni.

Ho avuto un’esperienza molto bella sia nel pellegrinaggio sia nel campo estivo. Mi è piaciuto molto conoscere altre ragazze della mia età che vivono la fede, e vedere che non sono sola. - María de Cea. Spagna, 15 anni.

Vedi album fotografico

 

 

Suor Clare

Hermana Clare

Cose da fare prima possibile

Un breve scritto di Suor Clare a una giovane di cui era guida spirituale. Solo alcune brevi, ma incisive parole. Cinque consigli e un...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok