Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Categoria: Novembre

PLAYAOK1Notizie sulla ricostruzione dell’Unità Educativa Sacra Famiglia a Playa Prieta, Manabí (Ecuador), novembre 2016.

“Vento in poppa” per la nostra scuola a Playa Prieta. Dico “nostra” con tutto il suo contenuto semantico. È tuo, è di tutti coloro che ci hanno aiutato e che ci hanno accompagnato con le loro preghiere e con il loro generoso contributo finanziario. Grazie di tutto. Il Signore vi darà la vostra ricompensa…

Quando ci chiedono come stiamo e come va la scuola, di solito rispondiamo: “Andiamo avanti, piano, piano”. In questo contesto, è evidente che è una risposta automatica, perché se guardiamo un po’ com’era il panorama del terreno solamente sei mesi fa, possiamo veramente dire che tutto va “veloce, veloce”! Gli avanzamenti del lavoro ci potrebbero dare notizie quasi quotidiane, ma cercheremo di fare una sintesi di tutto.

playaok2

Il Club “La Unión” (L’Unione) di Guayaquil ci sta costruendo il campetto sportivo e la cappella. In tre settimane finiranno i lavori del campetto. Già durante questi ultimi giorni gli alunni hanno potuto giocare una bella partita di calcio. Che soddisfazione vederli giocare di nuovo così! A volte uno si deve fare violenza per trattenere le lacrime. Inoltre, questa settimana hanno cominciato la cappella. Hanno finito le fondamenta e le colonne di ferro. Si comincia già a vedere il luogo maestoso, in una zona centrale, dove il Re dei re avrà un trono degno.

Gli alunni della Scuola Sant’Agnese del Minnesota ci hanno aiutato ad iniziare la costruzione dell’edificio di un solo piano per i più piccoli. Già si è fatta la struttura, i bagni e il pavimento di cemento; due pareti sono già state costruite. La prossima settimana si faranno tutte le divisioni delle stanze e si finiranno le pareti.

playaok3Venerdì 14 ottobre abbiamo anche avuto la grande visita della Scuola “Monte Tabor” di Guayaquil. Sono venute circa 100 persone, tra alunni, professori, genitori e giardinieri della scuola. I giardinieri hanno fatto un lavoro prezioso, perché ci hanno riempito la scuola di vita con alberi e piante. Anche i genitori hanno aiutato. Le alunne si sono dedicate a dipingere i volti dei più piccoli: quel giorno, i bambini sono tornati a casa felici e contenti, con le loro facce dipinte con farfalle, leoni, stelle, ecc.… I ragazzi, invece, hanno giocato una partita di calcio con i nostri alunni. I professori erano attenti ad assicurare che tutto andasse per il meglio e a distribuire il cibo che avevano portato da condividere con gli alunni. Sono andati a casa con la pancia piena e il cuore contento, tutto grazie alla generosità di questa scuola che ormai è diventata nostra “sorella”.

Venerdì 21 ottobre è arrivata a sorpresa una truppa di volontari di Telefonica, che non si sono dimenticati di noi ma continuano ad essere molto attenti alle nostre necessità attuali. In questa occasione, la loro missione è stata quella di imbiancare tutti i muri della scuola e di lasciarci il materiale necessario per continuare noi stessi questo lavoro con l’aiuto dei genitori.

playaok4

P. Francisco Sojos, da Guayaquil, non a smesso di aiutarci. Va a chiedere aiuto alle grandi aziende e, in alcuni casi, riceve una risposta positiva. Recentemente ci ha portato un grande donativo per selciare alcune zone del terreno affinché, quando arrivano le piogge, non diventi un pantano di fango.

Infine, vogliamo anche informare che, nonostante le poche risorse economiche delle famiglie dei nostri alunni, hanno collaborato a comprare le piastrelle in ceramica per il pavimento delle aule. Alcune classi hanno organizzato attività come, per esempio, lotterie, tombole, mercatini… 12 aule hanno già le piastrelle in ceramica. Sono bellissime, e i bambini non devono più respirare così tanta polvere.

Noi siamo semplici spettatori di tutto ciò che il Signore e Nostra Madre fanno attraverso dei cuori così buoni. E tutto è per il bene delle anime. Non si tratta semplicemente dei 375 alunni iscritti, ma anche di genitori, zii, cugini, ai quali arriva anche il messaggio, la grazia. Questa scuola che stiamo ricostruendo non è una cosa passeggera per loro. È una seconda casa, o, in molti casi, la prima casa, perché è il luogo dove le loro anime trovano tranquillità e pace, il bene e la verità. Grazie mille a tutti voi di tutto. La nostra preghiera vi accompagna sempre.

Vedi album fotografica

Suor Clare

Hermana Clare

Sono tornato in seminario

David Donaghue (Inghilterra): Stavo per lasciare il seminario. Vedendo la testimonianza di Sr. Clare ho ricevuto una grande grazia e sono tornato in seminario. Con la grazia di Dio, sarò ordinato sacerdote il 20 luglio 2019.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok