Menu

NotizieNotizie del Focolare della Madre

Notizie 2016

Si apre la prima mensa a Guayaquil

proyecto wakeupIl Focolare della Madre ha aperto la prima mensa per bambini a Guayaquil (Ecuador), il 17 dicembre 2016.

Sabato 17 dicembre il Focolare della Madre ha aperto la prima mensa per bambini nella città di Guayaquil. In questa città c’è una comunità di Servi, una comunità di Serve e un bel gruppo di giovani e di famiglie.

La mensa si trova nella Parrocchia di Santa Rosa da Lima nell’Isola Trinitaria. Questa parrocchia è legata a una scuola cattolica dove le Serve del Focolare della Madre insegnano religione ai bambini. Suor Clare Crokett, recentemente deceduta nel terremoto dell’ aprile di quest’anno, dava lezioni di religione e di inglese a questi bambini, i quali la ricordano con grande affetto perché ha seminato in loro la speranza di poter fare cose grandi per il Signore. Il nostro desiderio è stato che la mensa portasse il suo nome: “Suor Clare e compagne”.

macael2

L’Isola Trinitaria è un'area marginale, dove c’è un alto consumo di droghe e molta povertà. I bambini e gli adolescenti trascorrono la maggior parte della giornata in strada. Grazie a un gruppo di missionari nella parrocchia, che sono coloro che lavorano instancabilmente con loro, e alla generosità del parroco, Don José, siamo riusciti a realizzare questo progetto. Il giorno dell’apertura c’è stata la benedizione del locale, dei bambini e delle cuoche.

Ma questo progetto non consiste solamente nel dare a questi bambini e giovani un alimento materiale, ma anche, e sopratutto, un alimento spirituale. Perciò la nostra intenzione è poter svolgere tutte le settimane diverse attività che li possano aiutare ad avvicinarsi a Dio e a vivere una vita veramente cristiana: catechismo, lavoretti, visitare il Santissimo Sacramento con loro (specialmente i giovedì quando c’è Adorazione Eucaristica in Chiesa), ecc.

macael3

Venerdì 23 dicembre le Serve, i giovani e gli adulti del Focolare della Madre hanno preparato una festa di Natale per i bambini della mensa. La settimana precedente, le ragazze sono andate alla casa delle Suore per impacchettare i regali, per preparare i sacchetti di caramelle che avevano portato, per preparare qualche decorazione natalizia, per provare qualche canto di Natale, ecc.

E così, in circa una cinquantina di persone, siamo andati alla mensa e abbiamo fatto tutto il possibile perché i bambini potessero vivere bene il Natale. Prima di tutto, li abbiamo portati in cappella, dove abbiamo accolto il Bambino Gesù, Gli abbiamo cantato e Lo abbiamo adorato. Poi abbiamo servito un pranzo speciale di Natale ai bambini. Finalmente, di nuovo in cappella, abbiamo distribuito i regali e un piccolo Bambin Gesù a ciascuno, affinché in questi giorni Lo possano adorare e pregare nei loro cuori.

E adesso noi vogliamo ringraziare innanzitutto il Signore e Nostra Madre. Ringraziamo anche tutti coloro che hanno reso possibile e rendono possibile mantenere questa mensa affinché l’amore di Dio giunga a questi bambini e a questi giovani attraverso della Sua Chiesa.

Che Dio vi benedica.

Vedi album fotografico

 

Suor Clare

Hermana Clare

Tutto il tempo con emicranie

Carolina Aveiga : Spesso io faccio la vittima e devo imparare da suor Clare.

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok