Menu

Notizie 2017

Missione R.O.S.

mision1L’Unità Educativa Sacra Famiglia organizza la Missione R.O.S. (Ricreazione – Olimpiadi – Solidarietà) per raccogliere fondi per l’Etiopia.

Nell’Unità Educativa Sacra Famiglia, la classe del primo anno delle superiori ha organizzato un evento di Ricreazione – Olimpiadi – Solidarietà. Perché? Un giorno, durante la lezione di religione, abbiamo letto una lettera di P. Christopher Hartley, missionario in Somalia (Etiopia). Siamo rimasti senza parole. Non potevamo credere che bambini, giovani, adulti e anziani stessero tanto soffrendo lì. Dopo aver ascoltato queste notizie, e commossi dall’entusiasmo e dalla generosità di P. Christopher, abbiamo cominciato a riflettere per vedere cosa potevamo fare per aiutare i nostri fratelli e sorelle etiopi. Ci dispiaceva molto che l’Ecuador non si trovasse nell’elenco dei benefattori che P. Christopher ringraziava. Che peccato!  Dopo tutto l'aiuto che abbiamo ricevuto dopo il terremoto che scosse le nostre vite, non dovremmo restituire quello che abbiamo ricevuto?

L’idea che ha avuto più successo è stata quella di Missione R.O.S., che tra l’altro suona un po’ come S.O.S. e perciò era molto adatta. Abbiamo incoraggiato tutte le classi a partecipare ad un campionato di calcio. Gli studenti più grandi dovevano pagare 50 centesimi e gli studenti più piccoli dovevano pagare 25 centesimi per poter partecipare.  Prima del campionato abbiamo stampato le immagini che P. Christopher ci aveva mandato in modo che tutti gli studenti potessero vedere cosa stava succedendo per la siccità in Etiopia e capisse la ragione per la quale stavamo raccogliendo fondi.

Dopo aver organizzato le squadre, abbiamo partecipato come arbitri. Naturalmente, i vincitori hanno ricevuto premi. Tutti gli studenti erano molto contenti!

Anche altre classi hanno avuto l’opportunità di leggere la lettera di P. Christopher, e i ragazzi sono rimasti molto colpiti da quello che hanno letto. Anche loro stanno pensando alcune idee e altre attività che si potrebbero organizzare per raccogliere fondi.

mision2

Abbiamo anche saputo che una ragazza delle superiori ha fatto dono di tutti i soldi che aveva messo da parte: $ 8. Tale atto di generosità ci ha impressionato molto, e ha spinto altre persone a fare lo stesso. Altri studenti, vedendo l'esempio di P. Christopher, hanno sentito la chiamata a diventare missionari.

Da questa prima attività abbiamo ricavato $ 120, ma questo è solo l'inizio.

L'obiettivo è raggiungere una somma più grande. Abbiamo molte idee e diversi progetti in mente. Vi terremo aggiornati del loro sviluppo. Vi chiediamo di ricordare questa iniziativa nelle vostre preghiere.

Grazie per tutto! La classe del 1° anno delle superiori.

Suor Clare

Hermana Clare

Suor Clare e i cristiani perseguitati

Karolina Vera : Sr. Clare stava vivendo come una vera cristiana, morendo ai suoi gusti e desideri. Mi disse che avevamo una grande...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok