Menu

Notizie 2017

Pellegrinaggio in Irlanda

irlandapere larga

Pellegrinaggio per ragazze in Irlanda, dal 29 ottobre al 2 novembre 2017.

irlanda1ok

Un pullmino a 9 posti, 4 ragazze, 4 suore e tutta l’Irlanda da percorrere.

Per trascorrere il ponte di Tutti i Santi, le Serve del Focolare della Madre hanno organizzato un pellegrinaggio per ragazze, al fine di fare una buona esperienza di Dio e festeggiare Halloween in un altro modo.

Domenica 29 ottobre, le quattro ragazze sono arrivate alla casa delle suore a Roscommon da diverse parti dell’Irlanda per iniziare il viaggio. Quale miglior modo per cominciare il pellegrinaggio che ballare e suonare strumenti musicali irlandesi? La prima serata è stata ricca di giochi, danze e musiche irlandesi. Dopo la  cena, le ragazze volevano già dare il via all’avventura: siamo così andate al bosco vicino alla casa per vedere le stelle. Per centrare il pellegrinaggio nel Signore, abbiamo fatto visita al Santissimo nella cappella di adorazione della parrocchia: abbiamo cantato a Gesù, aprendoGli  i nostri cuori per tutte le grazie che ci avrebbe dato in quei giorni.

Il lunedì, primo giorno del pellegrinaggio, sembrava uno dei tipici giorni da campo estivo: le ragazze che correvano a prepararsi per la colazione e, poi, la messa. Ci siamo recate a una chiesa vicina, in cui padre Irek,  ci ha dato degli spunti per la meditazione. Egli spiegava alle ragazze che meditare consiste semplicemente nel “pensare con amore ” a Gesù e alla Sua vita, scritta nei Vangeli. Dopo la messa e la benedizione a noi e al pullmino, ci siamo messe in cammino fino alle scogliere di Moher en Co. Clare. Lì abbiamo pranzato e passeggiato lungo la costa, ammirando l’Oceano Atlantico. Suor Ruth Maria ha tenuto una piccola riunione su una lettera di  Giovanni Paolo II ai giovani, che parlava della Verità, di vivere la Verità e l’importanza di fare attenzione alle cose che ci portano a peccare.

irlandapere2

Abbiamo passato il martedì a Cork, iniziando con la messa a Blarney, un paese vicino alla casa delle Missionarie della Carità a cui abbiamo fatto visita, chiedendo di poter venerare una reliquia del sangue di Madre Teresa di Calcutta. Dopo aver preso il tè, le missionarie ci hanno accompagnato alla tomba di “Little Nellie” (piccola Nellie), una bambina che morì a 4 anni in odore di santità; lì abbiamo pregato il rosario. Dopo un breve giro per la città di Cork, siamo entrate in una chiesa con un grande campanile, le cui campane vengono suonate con otto funi; un libro spiegava come suonare diverse canzoni. Alle ragazze è piaciuto molto suonare per tutta la gente della città. Abbiamo poi visitato un museo dedicato alla vita di Nano Nagle, la fondatrice delle Sorelle della Presentazione, che dedicò la sua vita all’educazione dei bambini a Cork e, successivamente, in tutta l’Irlanda. Per concludere la giornata, le ragazze hanno fatto una piccola rappresentazione teatrale  su Halloween e la solennità di Tutti i Santi. Abbiamo celebrato la vigilia della solennità di Tutti i Santi guardando il film “Karol: un uomo diventato papa”, su san Giovanni Paolo II: a tutte è servito da ispirazione per riflettere sulla nostra vita e sulla nostra generosità con il Signore.

Il mercoledì, giorno di Tutti i Santi, l’abbiamo passato a Cashel, un posto in cui ci sono i resti di 3000 martiri; abbiamo potuto pregare il rosario nel loro cimitero.

irlandapere3

Giovedì, l’ultimo giorno del pellegrinaggio, siamo andate a messa a Cloverhill e poi ci siamo spostate al santuario di Knock. Anche se il luogo dell’apparizione della Madonna era chiuso per ristrutturazione e non potevamo vedere nulla, abbiamo fatto un atto di fede e abbiamo pregato la Vergine Maria affinché ci proteggesse sempre. Abbiamo avuto la possibilità di confessarci mentre era esposto il Santissimo. È stato per tutte un meraviglioso modo di concludere l’esperienza e prepararci per il ritorno alla vita quotidiana.

Rendiamo grazie a Dio e a Nostra Madre per tutto quello che abbiamo ricevuto in questi giorni.
Nostra Signora di Knock, prega per noi.

Vedi album fotografico



Suor Clare

Hermana Clare

Cose da fare prima possibile

Un breve scritto di Suor Clare a una giovane di cui era guida spirituale. Solo alcune brevi, ma incisive parole. Cinque consigli e un...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok