Menu

Notizie 2018

Il Rally per la vita

rallylongOK

Manifestazione in difesa della vita, a Dublino, Irlanda, 10 marzo 2018.

rally1ok

Sabato 10 marzo c'è stata una manifestazione in difesa della vita a Dublino, in Irlanda, per celebrare la vita, pregare e far conoscere le ragioni per dire "no" al referendum che si terrà il prossimo 25 maggio, dove si chiede l'eliminazione o la modifica dell'ottavo emendamento della costituzione irlandese che protegge la vita della madre e del bambino nel grembo di sua madre.

Più di 100.000 persone si sono radunate nel centro di Dublino per sensibilizzare sui problemi dell'aborto, della cultura della morte e della bellezza della vita.

La manifestazione è iniziata con la recita del santo Rosario da parte dei fedeli che avevano viaggiato da tutto il paese per difendere la vita.

rally3

Alle 12 Mons. Kevin Doran, vescovo di Elfin, Irlanda, ha celebrato la Santa Messa nella chiesa di San Francesco Saverio (dei padri domenicani). Dopo la Messa c'è stata una processione con la Madonna nella piazza dove è iniziata la marcia. Migliaia di giovani, anziani, religiosi e famiglie si sono riuniti per pregare e dare testimonianza per la vita. Nella manifestazione ci sono state diverse relazioni che insistevano sull'importanza di dire "no" nel referendum.

La marcia era aperta da un grande furgone con alcuni giovani che rallegravano la gente, cantavano e urlavano frasi a favore della vita. La marcia è passata per il centro di Dublino. Alcuni si sono opposti alla manifestazione dichiarandosi pro-aborto. La differenza tra loro, i loro volti e il modo in cui si vestivano, e noi, era grande, direi completamente l'opposto. Erano tristi, esprimevano odio, vergogna, ira. Il clima che si era formato tra coloro che stavano difendendo la vita invece era molto positivo, pieno di pace, gioia e trionfo.

Dopo la marcia c'è stato un discorso finale. La gente se ne è andata via piena di speranza, incoraggiamento, e preparata per la lotta.

Mancano solo poche settimane al referendum. Per favore, pregate per questo paese, in modo che possa rialzarsi e avere il coraggio di seguire la Verità e non il mondo.

Vedi album fotografico



 

Suor Clare

Hermana Clare

Suor Clare e i cristiani perseguitati

Karolina Vera : Sr. Clare stava vivendo come una vera cristiana, morendo ai suoi gusti e desideri. Mi disse che avevamo una grande...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok