Menu

Notizie 2018

Novità sul Centro multifunzionale di Chone

centro largo

Novità sul Centro multifunzionale di Chone, Ecuador, dicembre 2018.

centro1

La costruzione del centro multifunzionale di Chone va avanti un po’ alla volta. Il consolidamento del terreno è già stato fatto. Sono stati acquistati il progetto architettonico, il progetto strutturale, il progetto sanitario, elettrico, ecc.

Grazie alla Fondazione "Help the Helpless", nel 2015 acquistammo il terreno su cui poter costruire il centro multifunzionale per prenderci cura delle varie esigenze spirituali e materiali di Chone. Tuttavia, a causa del terremoto verificatosi in Ecuador nell’aprile del 2016, nel quale siamo stati seriamente colpiti, non abbiamo potuto proseguire nel progetto. La nostra priorità passò ai lavori di ricostruzione della scuola di Playa Prieta e all’aiuto alle famiglie, attività che continuano visto che molte sono ancora in attesa di ricevere aiuto e vivono in situazioni precarie. Abbiamo ancora molto lavoro da fare in questo settore, ma vediamo che è necessario iniziare i lavori a Chone.

Il primo passo è stato cercare qualcuno che ci potesse fare lo studio del suolo del nostro terreno, poiché a causa del terremoto e delle scosse susseguitesi nei mesi successivi i terreni sono rimasti molto danneggiati.

centro2

Nel mese di aprile, la società LUPCONSTRUC S.A. (Laboratorio di meccanica del terreno, calcestruzzi e asfalti), ha effettuato lo studio del terreno.

A settembre questa fase è stata completata con il consolidamento del suolo. Il processo è stato il seguente:

- Uno scavo di 2 metri di profondità misurata dal livello del marciapiede nell'intera area per le fondamenta.
- Lo scavo è stato sostituito da 1 metro di materiale granulare con strati di 0,50 metri compattati. A fianco del secondo strato sono stati messi 20 centimetri di Sottobase Classe 2 compattati al 100% della densità secca massima, prima di posare i blocchi di calcestruzzo per le fondamenta.
- Il rimanente scavo dell'area è di 0,80 metri.
- Il riempimento rimanente è stato realizzato con materiale di miglioramento compattato con strati di 20 centimetri al 95% della densità secca massima per ogni strato, fino a raggiungere il livello del terreno.

Il consolidamento del terreno è stato fatto nella sua interezza.

In questo momento stiamo aspettando di iniziare il primo edificio, la casa per la comunità delle Serve del Focolare della Madre.

 Vedi album fotografico

Suor Clare

Hermana Clare

Cose da fare prima possibile

Un breve scritto di Suor Clare a una giovane di cui era guida spirituale. Solo alcune brevi, ma incisive parole. Cinque consigli e un...

Reti sociali

Cerca

Choose Language

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok