Menu
Categoria: Novembre

busco larga

Incontro per ragazze a Lumezzane (Italia), 31 ottobre - 1 novembre 2017.

busco1

Dal 31 ottobre al 1 novembre, a Lumezzane (Brescia, Italia), le Serve hanno organizzato un incontro per ragazze dagli 11 ai 17 anni d’età, il cui titolo era “Cerco amore” e il cui scopo era consolare il Cuore di Gesù durante la notte di “Halloween”.

L’incontro è iniziato il giorno 31, nel pomeriggio. Man mano arrivavano le ragazze, andavano in cucina per aiutarci a preparare dei “chocolate chip cookies” (biscotti con gocce di cioccolato). Quando i biscotti erano già nel forno, abbiamo avuto una riunione per introdurre il tema dell’incontro: “Cerco amore”. Abbiamo spiegato alle ragazze come noi possiamo consolare il Cuore di Gesù e riparare le offese che riceve dagli uomini. Abbiamo dato a ciascuna delle ragazze una breve giaculatoria da ripetere quella notte durante l’adorazione e durante tutta la giornata seguente.

nules2

In preparazione alla Solennità di Tutti i Santi abbiamo diviso le ragazze in diversi gruppi, ai quali abbiamo affidato l’incarico di preparare una breve scenetta su un santo, da presentare agli altri il giorno dopo.

Dopo la cena, c’è stato del tempo per provare i canti per l’adorazione. I canti erano internazionali: inglese, italiano, spagnolo… qualsiasi cosa per poter consolare e adorare Gesù nell’Eucaristia.

Dopo aver provato i canti, siamo andate in cappella per decorarla. Sotto l’altare abbiamo messo la frase: “Vieni ai piedi di questo altare e qui la grazia verrà elargita a tutti coloro che la chiederanno con fiducia e fervore” (la Madonna a Santa Caterina Laubouré). E vicino a una immagine di Gesù che guarda verso la città di Gerusalemme abbiamo messo la frase: “Quando fu vicino, alla vista della città, pianse su di essa” (Lc. 19, 41).

nules2

Abbiamo cominciato l’Ora Santa parlando di come Gesù, così come noi, cerca amore. Durante la nostra adorazione, abbiamo alternato momenti di preghiera vocale – petizioni e preghiere – con momenti di silenzio per la preghiera personale e canti. Gli spunti per la meditazione riguardavano l’episodio nel quale Gesù pianse guardando verso la città di Gerusalemme. Abbiamo riflettuto su ciò che dobbiamo cambiare nella nostra vita per poter consolare Gesù. Alla fine, c’è stato un momento di preghiera in silenzio e poi, mentre cantavamo, ognuna si avvicinava all’altare per portare una candela e, davanti al Signore, dire la sua giaculatoria e chiedere tutto quello che desiderava. Abbiamo terminato l’Ora Santa chiedendo l’aiuto di Nostra Madre con il canto della Salve Regina.

Il giorno seguente, 1 novembre, dopo la Messa solenne, abbiamo fatto una camminata fino alla chiesa di Santa Margherita, pregando il rosario. Lì abbiamo fatto la nostra preghiera, con l’aiuto di qualche spunto per la meditazione sempre sul tema della riparazione. Poi, fuori della chiesa, abbiamo avuto un tempo di giochi.

Al nostro ritorno a casa, il pranzo. E dopo aver pranzato, abbiamo realizzato un piccolo festival con le diverse scenette che i diversi gruppi delle ragazze avevano preparato il giorno prima.

Speriamo di aver potuto veramente consolare il Cuore di Gesù durante questo incontro, e speriamo che il Signore possa sempre dire di ciascuno di noi: “Cercai amore e lo trovai”.

Vedi album fotografico



Suor Clare

Hermana Clare

Che cosa fanno i santi?

Anche tu puoi essere santo!

Reti sociali

Cerca

Choose Language