Menu

Rivista H.M.La Rivista H.M. è una pubblicazione bimestrale in cui troverai tutto ciò che stavi cercando: Interviste, iniziative, testimonianze, formazione, notizie, Papa Francesco, vita...

Novembre 1984. La pubblicazione della rivista “Focolare della Madre”, a quel tempo chiamata “Focolare di Maria”, iniziò a Mocejon (Toledo) nel 1984, con un piccolo gruppo di ragazzi e ragazze guidati da alcuni membri del Focolare della Madre della Gioventù.

"Cari amici della nostra neonata rivista ‘Focolare di Maria’. Di fronte alla grande onda di paganesimo che ci sta invadendo, non abbiamo voluto tacere oltre e abbiamo deciso di prendere una penna, un pezzo di carta e scrivere le nostre idee de inquietudini..."
Estratto dall’EDITORIALE n°0.
Novembre 1984.


revistas1Nel n°4 di marzo del 1985 il numero di pagine della rivista aumentò. Stavamo già facendo progressi!

Non sono mancate le difficoltà, ma era già stato messo in chiaro che la rivista del Focolare della Madre appartiene alla nostra Benedetta Madre ed è stata senza dubbio Lei, che l’ha protetta e guidata, e che ha risolto i piccoli e i grandi problemi che sono sorti lungo il cammino. Ci sono sempre state difficoltà economiche, alcune più serie di altre, che dipendevano dalle dimensioni della rivista.


revistas2Nel 1988, con il n°20, il nome della nostra rivista cambiò da “Focolare di Maria” a “Focolare della Madre”, che è poi stato il suo nome fino ad oggi.

Ci fu un momento in cui peggiorarono i problemi economici. I costi per la stampa erano così elevati, che semplicemente non potevamo sostenerli. Dovemmo affrontare il problema: o ponevamo fine alla pubblicazione della rivista HM o ci lanciavamo a fare noi stessi il lavoro che la tipografia faceva per noi. Non potevamo sopportare l’idea che HM sarebbe scomparso e così scegliemmo la seconda opzione. Grazie a questo passo rischioso, la rivista HM ha continuato, fino ad oggi, il suo lavoro di evangelizzazione Grazie a Dio!


revistas3Con il n°44, HM iniziò una nuova era. Cominciammo a disegnare la rivista al computer, perciò dovemmo imparare un po’ di nozioni nuove. Una volta fatto questo lavoro, esso veniva portato alla tipografia, che avrebbe scannerizzato le fotografie e fatto il resto del lavoro. Dopo un incontro provvidenziale con il direttore della tipografia, iniziammo a pubblicare la rivista in due colori. Nel 1995, con il n°67, la rivista fece un altro passo importante. Ci fu un leggero cambiamento della carta e furono aggiunte altre quattro pagine. Ed ora la rivista era fatta completamente da noi! Avevamo comperato una macchina Off-set di bassa qualità, che però ci permetteva di stampare anche la copertina in due colori.


revistas4Nel 1997, nel n°76, la rivista cominciò ad essere tradotta in italiano. E dal n°77 in inglese. Così la rivista HM si diffuse rapidamente in altri paesi.

Nel 1999, la rivista vide la nascita della sua “sorellina”, HM Bimbi, la rivista formativa per bambini, tradotta anche in italiano ed inglese.

Sempre nel 1999, con grandi sforzi, potemmo comperare una nuova off-set, perché la precedente ci aveva abbandonato per il peso del lavoro e per la sua età, ci chiedeva il meritato riposo.


revistas5Per la prima volta la copertina del n°89 fu stampata in quattro colori.

Il n°98 di gennaio-febbraio 2001 richiese un grande sforzo da parte di alcuni di noi.
Era uno sforzo quasi superiore alle nostre forze. Però non ci arrendemmo. Pubblicammo l’intera rivista in quattro colori. Tutte queste trasformazioni sono state possibili grazie all’aiuto economico e spirituale di moltissime persone.


revistas6


HM ZOOM+
Nel febbraio 2007, HM Bimbi acquisì un nuovo formato, diventando HM Zoom+. Il nuovo stile è caratterizzato da disegni più colorati e vivaci, rendendo i contenuti più attraenti per i bambini.


Ora tutto quello che dobbiamo fare è continuare e far fronte con entusiasmo al costante appello del Papa per l’evangelizzazione del mondo con tutti i mezzi a nostra disposizione, messi a servizio di Dio.

 

Suor Clare

Hermana Clare

Mai dimenticare tutto ciò che hanno sofferto per me.

Non so spiegare la gioia e il desiderio entusiasta che ho di soffrire per il Signore. Tutto mi sembra poco.

Reti sociali

Cerca

Choose Language